Ultime notizie:

Barbra Streisand

    La «stella» di Lady Gaga brilla anche sul grande schermo

    Presentato fuori concorso all'ultima Mostra di Venezia, è l'esordio alla regia del noto attore Bradley Cooper (anche co-protagonista del film) ed è l'ennesimo remake della pellicola omonima di William Wellman del 1937: il rifacimento più famoso è quello del 1954 con Judy Garland, ma si ricorda anche quello con Barbra Streisand del 1976, che risulta tra l'altro il più simile a quest'ultima versione.

    – di Andrea Chimento

    Lo skincare di Ole Henriksen da Hollywood in Italia

    Era il 1975 e da allora questa clinica, ora si trova a West Hollywood, è diventato un indirizzo importante sull'agenda di molti vip, tra cui: Barbra Streisand, Madonna, Katy Perry, Lady Gaga, Mark Wahlberg, Hugh Jackman e molti altri.

    – di Monica Melotti

    Barbra Streisand fa clonare il suo amato cane Sammie, scomparso nel 2017: nati due cuccioli

    Barbra Streisand ha fatto clonare il suo amato cane Sammie, scomparso nel 2017. Sono così nati Miss Scarlett e Miss Violet, due cuccioli di Coton de Tulear, un cane di piccole dimensioni originario del Madagascar e incrociato con il Bichon. Lo ha rivelato l'artista americana in una intervista a Variety. La cagnolina è morta a 14 anni il 29 maggio scorso e si chiamava Samantha, chiamata affettuosamente Sammie (nella prima foto sotto, da instagram, l'ultimo saluto di Barbra). Il settimanale Usa pu...

    – Guido Minciotti

    Weinstein pagò a Clinton le spese legali per difendersi dal sexgate

    Harvey Weinstein, il produttore di Hollywood travolto dallo scandalo, nel 1998 pagò una parte delle spese legali che Bill Clinton dovette sostenere per difendersi dal Sexgate, il caso della relazione con la stagista Monica Lewinski. In particolare Weinstein si fece carico di una cifra pari ad

    Lentiggini, nei o sorrisi imperfetti: quando il difetto rende uniche le celebs

    Uno degli aspetti della bellezza è l'armonia, ma ce n'è un altro ancora più importante: l'unicità. I nostri difetti non sono solo degli indesiderati ospiti, ma sono parte integrante di noi stessi, qualcosa che può renderci unici, speciali e belli. Basta guardare le celebs per rendersene conto che

    – di Monica Melotti

    IL GRANDE JACK DAVIS RIP!

    Era fatale, aveva compiuto 91 anni. Jack Davis, uno degli artisti più influenti della seconda metà del Novecento (e anche di questo avvio di nuovo millennio) se n'è andato. Per il momento non ci sono particolari da aggiungere, ma si suppone che Mark Evanier o Craig Yoe ne parlino a breve con tutti i dettagli del caso, nei loro attenti blog(s). Per il momento mi limito a riportare quanto scrive, e cita, il cronista Tim Bryant su http://www.wgauradio.com/, forse uno dei primi siti (locale, ...

    – Luca Boschi

    Michael Kors: «Oro, un tocco sexy anche nei profumi»

    «Ho sempre avuto una predisposizione per l'oro, per me non esiste nulla di più affascinante e opulento dello scintillio dell'oro». Parola di Michael Kors, lo stilista americano il cui marchio, in poco più di dieci anni, è cresciuto fino a raggiungere nel 2014 un fatturato di3,2 miliardi di dollari.

    – Monica Melotti

    Cinema, è morto l'attore Omar Sharif

    L'Egitto piange la morte di Omar Sharif, deceduto oggi in un ospedale del Cairo in seguito ad un attacco cardiaco. Con una breaking news i principali siti locali hanno riferito della sua scomparsa. L'attore egiziano aveva 83 anni. Fu interprete di «Lawrence d'Arabia» e «Dottor Zivago».

    La torre della canzone

    Santa Claus is coming to town (Bing Crosby, 1943) «Così è Natale», cantava un tizio con un cappotto di astrakan al posto dei capelli: «La guerra è finita, se

    – di Leonardo Colombati

1-10 di 40 risultati