Le nostre Firme

Barbara Fiammeri

Inviata parlamentare |  @BFiammeri |  barbara.fiammeri@ilsole24ore.com |

Barbara Fiammeri, inviata parlamentare per il Sole 24 Ore e commentatrice di Radio24, segue da oltre un decennio le vicende della politica italiana. Nata a Roma nel 1962 ha studiato Giurisprudenza presso l'Università La Sapienza di Roma. E' diventata giornalista professionista nel 1988 approdando nello stesso anno a Il Sole 24 Ore. La sua attività si è concentrata per un decennio sul giornalismo d'inchiesta sia sul fronte dell'uso distorto di risorse pubbliche (le varie ricostruzioni post terremoto) che sullo sviluppo del sistema produttivo nel Mezzogiorno con particolare attenzione al tema dell'economia sommersa. Successivamente ha seguito l'attività parlamentare e del governo con riferimento alla produzione legislativa legata all'economia, prima di approdare al ruolo di cronista politica.

  • Luogo: Roma
  • Lingue parlate: Italiano, Inglese
  • Argomenti: Politica

Ultimo aggiornamento 28 maggio 2019

Ultimi articoli di Barbara Fiammeri

    Salvini, ultimatum a Conte: governo a trazione leghista o elezioni anticipate

    La crisi del Governo Conte è di fatto già in essere ed è quello che il leader della Lega ha confermato al premier mercoledì sera. Le possibilità sono un ritorno alle urne (date possibili il 13 o 20 ottobre) oppure la formazione di un nuovo Governo, con la stessa maggioranza gialloverde e magari guidato anche dallo stesso premier (in sostanza un Conte bis)

    – di Barbara Fiammeri

    Governo, lo scontro sulla Tav antipasto di quello sulla manovra

    Il voto sulle mozioni pro o contro la Tav, così come sul decreto sicurezza bis, fanno parte della strategia della Lega nella marcia di avvicinamento alla legge di Bilancio. Il vicepremier Salvini ha già avvertito gli alleati: La Tav «è un'infrastruttura fondamentale» e «un voto del Parlamento contro sarebbe una sfiducia al premier, che ha riconosciuto che costa meno finirla che fermarla»

    – di Barbara Fiammeri

    Toti e Carfagna, gli ultimi delfini spiaggiati di Berlusconi

    La lista dei delfini spiaggiati si allunga. Stavolta addirittura con una doppietta: Giovanni Toti e Mara Carfagna che solo il 19 giugno scorso erano stati designati da Silvio Berlusconi a coordinare il rilancio di Forza Italia. Un destino forse segnato in partenza. Almeno a guardare i precedenti. Il Cavaliere prima o poi, con modalità diverse, ha sempre esautorato chi aveva chiamato al vertice del partito e a maggior ragione chi aveva tentato di raggiungerlo senza chiedere prima il permesso

    – di Barbara Fiammeri

    Flat Tax, cuneo e lavoro sul tavolo Salvini-parti sociali

    Un incontro deciso e organizzato anzitutto per ascoltare direttamente da sindacati e imprese le loro proposte e necessità in vista della stesura della prossima legge di Bilancio. Ma non solo. Matteo Salvini si presenterà di fronte agli oltre 40 rappresentanti delle parti sociali, che ha invitato

    – di Barbara Fiammeri e Claudio Tucci

1-10 di 1277 risultati