Ultime notizie:

Barbara Bennato

    La cultura mafiosa al Sud non morirà mai/1: Il brodo primordiale di Melito Porto Salvo

    Tra le macerie che questa estate 2016 lascerà, oltre a quelle del terremoto per le quali c'è almeno la speranza della rimozione, ci sono quelle, credo perenni, della continua disgregazione morale del Sud. Sud che, per chi se ne fosse dimenticato, è Italia ma, ancor più purtroppo, è quella parte d'Italia dalla quale la linea della palma di sciasciana memoria continua a salire. Alcuni episodi accaduti in questa brutta estate ce lo ricordano. Alcuni sono stati ben raccontati - dal puto di vista d...

    – Roberto Galullo

    Anche la processione è videosorvegliata nella roccaforte della 'ndrangheta

    Gli inni alla Vergine dei confratelli, i cantici delle donne che camminano in ginocchio battendosi il petto, il fragore dei portantini che corrono nella navata centrale del Santuario di Polsi e le centina di migliaia di fedeli che fino a domani accorreranno per la processione che conclude la Festa

    – di Roberto Galullo

    Economia, massoneria e 'ndrangheta: «Reggio Calabria è una Repubblica a parte»: parola di imprenditore

    Nell'ordinanza di custodia cautelare firmata il 13 maggio nell'ambito dell'indagine Fata Morgana (alla quale rimando con i link sotto) c'è uno spaccato straordinario sulla fusione in Calabria tra 'ndrangheta, massoneria deviata e grande impresa altrettanto deviata. Abbiamo cominciato a leggere - in particolare negli ultimi due giorni - quanto, sul punto, il Gip di Reggio Calabria Barbara Bennato che, quell'ordinanza, ha firmato, ha recepito del lavoro svolto dai pm (Rosaria Ferracane, Giuseppe L...

    – Roberto Galullo

    Il pentito Cosimo Virgiglio: «I clan indicano i signori della Reggio-bene autorizzati a vestire il grembiule»

    Nell'ordinanza di custodia cautelare firmata il 13 maggio nell'ambito dell'indagine Fata Morgana (alla quale rimando con i link sotto) c'è uno spaccato straordinario sulla fusione, in Calabria anche se il discorso a mio giudizio può essere esteso a tutta Italia, tra 'ndrangheta, massoneria deviata e grande impresa altrettanto deviata. Abbiamo cominciato a leggere ieri quanto, sul punto, il Gip di Reggio Calabria Barbara Bennato che, quell'ordinanza, ha firmato, ha recepito del lavoro svolto dai...

    – Roberto Galullo

    Indagine Fata Morgana/7: ecco la fusione della 'ndrangheta con la massoneria in Calabria!

    Nell'ordinanza di custodia cautelare firmata il 13 maggio nell'ambito dell'indagine Fata Morgana (alla quale rimando con i link sotto) c'è un interessantissimo innesto delle «vicende consacrate nel procedimento Meta». Già, ai cultori della 'ndrangheta "tutta apecar e meloni" non piacerà, ma esprime proprio così a pagina 281 il Gip di Reggio Calabria Barbara Bennato che, quell'ordinanza, ha firmato. A me, invece, quella parte piace moltissimo perché,  lo scrivo da tantissimi anni - dato per ass...

    – Roberto Galullo

    Dio quanto piace il Ponte sullo Stretto al network scoperto dalla Dda di Reggio Calabria!

    L'ordinanza di custodia cautelare firmata il 13 maggio dal Gip di Reggio Calabria Barbara Bennato nell'ambito dell'indagine Fata Morgana (alla quale rimando con i link sotto) contiene una parte molto ma molto interessante sugli appetiti che ruotano intorno all'area metropolitana dello Stretto, a cavallo tra Reggio Calabria e Messina. Una parte che torno a sviluppare perché, ufficialmente, Reggio Calabria si sta avvicinando a lunghi passi verso il debutto mentre risuonano ancora le parole del pr...

    – Roberto Galullo

    Lo Stato c'è e nella lotta alle mafie batte i suoi colpi

    Polizia e Procura di Palermo hanno onorato la memoria del giudice Giovanni Falcone e svelato la trama dell'operazione Maqueda nel giorno in cui l'Italia si è fermata a ricordare il sacrificio di cinque servitori dello Stato.

    – Roberto Galullo

    I "riservati" in Calabria: per la Dda c'è chi galleggia al di sopra della triade mortale De Stefano-Tegano-Condello

    L'ordinanza di custodia cautelare firmata il 13 maggio in tarda serata dal Gip di Reggio Calabria Barbara Bennato nell'ambito dell'indagine Fata Morgana (alla quale rimando con i link sotto) è il proseguimento di una svolta nel modo di intendere (e volere) l'evoluzione della 'ndrangheta. Ripropone infatti, come abbiamo visto da ultimo con il post di ieri, il ruolo dei cosiddetti "riservati" di mafia, vale a dire quegli "eletti" che - anche se la mitica, mitologica e mitizzata unitarietà della '...

    – Roberto Galullo

    I comitati d'affari "riservati" in Calabria: l'indagine Meta apre la strada, Fata Morgana ne segue la scia

    L'ordinanza di custodia cautelare firmata il 13 maggio in tarda serata dal Gip di Reggio Calabria Barbara Bennato nell'ambito dell'indagine Fata Morgana (alla quale rimando con i link sotto) è una svolta nel modo di intendere (e volere) l'evoluzione della 'ndrangheta. Un'evoluzione di cui centinaia di miseri "personaggetti" ora blaterano o scribacchiano. Personaggetti - come direbbe il Governatore della Campania Vincenzo De Luca - che, indottrinati per anni dagli interessati cantori del Santuar...

    – Roberto Galullo

1-10 di 11 risultati