Aziende

Banco Bpm

Il Gruppo Banco BPM nasce il 1° gennaio 2017 dalla fusione di due grandi banche popolari, Banco Popolare – Società Cooperativa e Banca Popolare di Milano che a seguito della trasformazione in Società per Azioni, hanno dato vita a una nuova realtà bancaria.

Il gruppo con 25.000 dipendenti e 2.500 filiali rappresenta il terzo gruppo bancario in Italia (dopo Intesa San Paolo e Unicredit) , serve 4 milioni di clienti attraverso una rete distributiva operante nel Nord Italia, in particolare in Lombardia, Veneto e Piemonte. Fanno parte del gruppo:

Banca Popolare di Milano, Banca Popolare di Verona,

Banca Popolare di Novara, Banca Popolare di Lodi, Credito Bergamasco, Banco S.Geminiano e S.Prospero, Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno, Banca Popolare di Cremona, Banca Popolare di Crema, Banco di Chiavari e della Riviera Ligure, Banco San Marco, Banca Popolare del Trentino, Cassa di Risparmio di Imola, Banco Popolare Siciliano, Banca Aletti, Banca Akros, ProFamily.

Banco BPM nasce con un capitale sociale pari a Euro 7.100.000.000,00, rappresentato da n.

1.515.182.126 azioni ordinarie prive di valore nominale.

Il debutto delle azioni Banco BPM sul mercato telematico Azionario di Borsa Italiana S.p.A. è avvenuto il 2 gennaio 2017. Presidente del gruppo è Carlo Fratta Pasini, l' ad è Giuseppe Castagna.

Ultimo aggiornamento 03 gennaio 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Gruppo Banco BPM | Banco Popolare | Banca Popolare di Milano | Banca Akros | Banco di Chiavari e della Riviera Ligure | Borsa Italiana | Banca Aletti | Italia del Nord | Società per Azioni | Intesa Sanpaolo | Giuseppe Castagna | Banca Popolare di Crema | Banca Popolare di Cremona | Carlo Fratta Pasini |

Ultime notizie su Banco Bpm

    Borse sull'ottovolante del petrolio. Piazza Affari chiude in rosso con le banche

    Seduta contrastata per le Borse europee, con il greggio che accelera al ribasso (-5%) dopo il rally della vigilia. Resta alta l'attenzione sul Medio Oriente, mentre inizia oggi la due giorni di riunione della Fed. A Milano focus sul gruppo infrastrutturale dopo lo scivolone di ieri: oggi il cda di addio per Castellucci

    – di Chiara Di Cristofaro e Cheo Condina

    Banche più solide, bond più a rischio. Quanto pesa l'Europa delle «regole»?

    Uno studio Moody's contrappone i progressi registrati dai rating di base dei principali istituti di credito dell'area euro con la riduzione media del merito di credito delle loro emissioni e sottolinea il ruolo dell'introduzione delle nuove normative sui salvataggi bancari.

    – di Maximilian Cellino

    Il blitz di Hong Kong sulla City risveglia le Borse ma Milano chiude piatta

    Grande attesa anche per il consiglio direttivo della Bce che potrebbe varare misure a sostegno dell'economia. Obbligazioni in ribasso in attesa delle decisioni dell'Eurotower. A Piazza Affari realizzi su banche e utility mentre brillano gli industriali guidati da St

    – di Eleonora Micheli e Cheo Condina

    Le Borse aspettano al varco la Bce, a Milano affonda Recordati. Spread a 154

    Le aspettative per misure espansive di politica monetaria non danno slancio ai listini, che chiudono una seduta contrastata. A pesare i timori sulla Brexit, mentre Milano si "salva" grazie ai bancari e al settore auto. Nel giorno della fiducia al Conte bis torna in rosso Atlantia

    – di Eleonora Micheli ed Enrico Miele

    Piazza Affari (+1,6%) la migliore con il Conte bis, spread a 150. Corre Atlantia

    Gli investitori hanno apprezzato la lista dei ministri presentata oggi dal premier incaricato al Quirinale. In Europa ha invece fatto peggio Londra, a causa dell'incertezza politica sulla Brexit. Sullo sfondo rimane la prospettiva di una politica monetaria accomodante da parte della Bce, come ribadito dalla futura presidente, Christine Lagarde, all'Europarlamento

    – di Eleonora Micheli

    Piazza Affari +0,6% con spread a 167. Londra svetta, euro ai minimi da maggio 2017

    A Milano occhi puntati sulla formazione del nuovo Governo. Tengono gli altri mercati del Vecchio Continente nonostante da ieri siano scattate tariffe aggiuntive tra Stati Uniti e Cina. Oggi Wall Street chiusa per il Labour Day. Corre la Borsa di Londra, favorita dalla debolezza della sterlina per lo scontro tra Parlamento Uk e il premier Johnson

    – di Eleonora Micheli e Andrea Fontana

    Tensioni Pd-M5S spingono in rosso Milano (-0,35%). Spread risale a 175 punti

    Piazza Affari è passata in territorio negativo nel pomeriggio con l'emergere delle nuove tensioni fra Pd e M5S nell'ambito delle trattative per il nuovo governo. Il leader dei 5 Stelle, Luigi di Maio, ha posto nuove condizioni per la formazione del governo giudicate dal Pd 'ultimatum inaccettabili'

    – di Enrico Miele e Corrado Poggi

    Anche i piccoli servicer degli Npl al centro del consolidamento: i casi Officine Cts, Phoenix e Sistemia

    Parte il grande consolidamento dei servicer italiani attivi nell'acquisto e gestione di grandi portafogli di crediti problematici. La possibile alleanza tra Credito Fondiario e Banca Ifis, se andra' in porto con la creazione di un veicolo comune dove far confluire le attivita' nei non performing loan, potrebbe infatti avviare un circolo virtuoso di aggregazione anche tra gli altri protagonisti del mercato. Il candidato principale ad entrare nel risiko del consolidamento dei servicer resta Cerv...

    – Carlo Festa

1-10 di 820 risultati