Ultime notizie:

Banche e clienti

    I tre fattori che frenano la class action all'italiana

    Con la legge del 2019 siamo al terzo capitolo della saga dell'azione di classe all'italiana. La class action ha fatto il suo ingresso nel dibattito parlamentare nel 2004, a seguito degli scandali Parmalat e Cirio. Ricordo proprio in quell'anno che quando una proposta di azione collettiva, che ho

    – di Andrea Zoppini

    Perché i crediti deteriorati minacciano ancora l'Unione Bancaria Europea

    Post tradotto da una nota sul blog della London School of Economics. Traduzione a cura di Corrado Macchiarelli e Renato Giacon -  Corrado Macchiarelli è Docente di Economia e Finanza presso la Brunel University e Visiting Fellow in Politica Economica Europea presso la London School of Economics. Renato Giacon è Consigliere Principale per gli Affari Europei, Vice Presidenza per Policy and Partnerships, presso la Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo. Con l'avvicinarsi della scadenza...

    – Econopoly

    Dal nuovo Euribor oneri per banche e clienti

    Eonia, Euribor, Ester e il risk-free rate pronto a entrare in campo in caso di «infortunio» di uno dei tassi precedenti. La rivoluzione dei parametri che regolano i mercati interbancari è in pieno svolgimento in Europa e nel resto del mondo: le novità si succedono con cadenza quasi settimanale, al

    – di Maximilian Cellino

    Educare alla semplicità

    Per decenni i paladini della trasparenza in materia finanziaria hanno sbandierato lo slogan che la luce del sole è il miglior disinfettante. Eppure Angelo Baglioni ci spiega con chiarezza e dovizia di esempi che la situazione è degna dei nebbioni di Londra o della Val Padana. Che peraltro sono

    – di Marco Onado

    Banche venete: ecco le scadenze per chiedere i rimborsi

    Chi è coinvolto nel crack di Banca popolare di Vicenza e Veneto Banca è bene che segni queste date: 24 agosto, 30 settembre, 25 ottobre. Sono questi, infatti, i termini entro i quali obbligazionisti subordinati, azionisti e, più in generale, i creditori delle due banche venete devono chiedere

    – di Marcello Frisone

    Crisi bancarie, tutti i dubbi sul bail-in

    Tra le tante direttive approvate negli ultimi anni dall'Unione europea, la più nota e temuta in Italia (proprio in questi giorni)è la cosiddetta Brrd, ovvero la Bank recovery and resolution directive. Stiamo parlando della direttiva che dal 1° gennaio 2016, dopo l'approvazione a maggioranza da

    – Alessandro Graziani

    «Superata la barriera dei costi»

    Sta per entrare in funzione l'arbitro per le controversie finanziarie. Come valuta questo istituto?In modo sicuramente positivo, soprattutto alla luce dell'esperienza dell'Abf. L'Acf consente decisioni rapide, assunte in modo competente e senza costi di accesso alla giustizia per i clienti. Le

1-10 di 74 risultati