Ultime notizie:

Banca

    Patuelli: non possiamo rassegnarci a uno spread a quota 300

    Come momento di passaggio si può anche accettare. Se però si dovesse stabilizzare a questo livello - spiega Antonio Patuelli - non sarebbe sostenibile. Il "nemico", per il presidente dell'Abi è chiaramente lo spread, da valutare con grande attenzione in quanto espressione di uno dei fattori di

    – di Luca Orlando

    Il salutismo spinge la nutraceutica firmata Kolinpharma

    La crescita del mercato salutistico in Italia spinge l'innovazione e i conti di Kolinpharma. L'azienda milanese della nutraceutica, nata con capitali esclusivamente italiani e forte di 4 brevetti e 11 certificazioni, nel 2017 si è classificata al quinto posto in Italia per crescita dei ricavi

    – di Francesca Cerati

    «Banche, 70mila esuberi per allinearsi all'Europa»

    Le banche italiane faticano ad adeguarsi alla rivoluzione digitale in corso da anni a livello globale. Un ritardo che in parte si spiega con quello che l'intero sistema Paese ha rispetto alla media dei Paesi europei in termini di infrastruttura di banda larga (22% in Italia contro una media Ue del

    – di Alessandro Graziani

    Accesso al credito, arriva il coaching bancario per le Pmi

    Si tratta di, un percorso di formazione e consulenza in grado di guidarle passo dopo passo alla scoperta dei segreti del credito, la cui conoscenza è indispensabile per dare vita a un rapporto costruttivo con le banche, in special modo in un... Ideatore del percorso è Giorgio Pierbattista, ex bancario che operava proprio nell'ambito della gestione del credito e che, all'indomani del credit crunch del 2011, ha scelto di lasciare la banca e mettere le proprie esperienze e competenze a...

    – di Deborah Dirani

    Conti in ordine e investimenti, così si riparte

    ...generale della Banca d’Italia. ... Da quel momento, secondo Ciocca, comincia un’epoca nella quale al mondo produttivo italiano viene a mancare lo sprone alla concorrenza, che invece era stato utilizzato nel corso degli anni 80: in quella fase la Banca d’Italia di Carlo...

    – di Rossella Bocciarelli

    Accesso al credito, arriva il coaching bancario per le Pmi

    Si tratta di, un percorso di formazione e consulenza in grado di guidarle passo dopo passo alla scoperta dei segreti del credito, la cui conoscenza è indispensabile per dare vita a un rapporto costruttivo con le banche, in special modo in un... Ideatore del percorso è Giorgio Pierbattista, ex bancario che operava proprio nell'ambito della gestione del credito e che, all'indomani del credit crunch del 2011, ha scelto di lasciare la banca e mettere le proprie esperienze e competenze a...

    – di Deborah Dirani

    Giappone: gli asset della banca centrale superano il Pil

    Gli asset complessivi detenuti dalla Banca centrale giapponese hanno superato il Prodotto interno lordo del Paese, in seguito alla politica monetaria ultraespansiva di “allentamento quantitativo e qualitativo” avviata 5 anni e mezzo fa. E' la seconda banca centrale al mondo a “scavalcare” l'intera ... E' la seconda banca centrale al mondo a “scavalcare” l'intera economia di riferimento con l’ammontare delle sue attività, dopo la Banca centrale svizzera.

    – di Stefano Carrer

    Fmi, critiche all'Italia: con modifica pensioni aumenta peso sui giovani

    Arriva il monito del Fondo monetario internazionale all'Italia su pil, pensioni, spread e debito. Il Fmi prevede che la crescita sarà «di circa l'1% nel 2018-2020 e poi diminuirà». Il deficit del 2019 è previsto al 2,75% del pil. Per il 2020-2021 è stimato al 2,8-2,9% a meno di un ampio sostegno

    Dal Def 2018 allo stop di Bruxelles, i round della sfida tra Italia e Ue sui conti pubblici

    Con uno spread sopra quota 300, avverte, rischiano banche, famiglie e imprese, rischia la crescita. ... In occasione della Giornata mondiale del risparmio, il governatore della Banca d’Italia Vincenzo Visco mette in guardia sui rischi che scaturiscono dal giocare con l’idea di un’addio all’euro, mentre il Capo dello Stato Sergio Mattarella chiede tutela del risparmio ed equilibrio del bilancio pubblico.

    – di Andrea Carli

    Banca Migros elimina i bonus ma non teme una fuga di dipendenti

    La banca ha deciso di abolire i bonus per i manager ed è la prima volta che un istituto di credito elvetico di ampie dimensioni fa questo passo. L'eliminazione dei compensi variabili a partire dall'esercizio 2019 non è una misura di risparmio, ha spiegato la banca, ma una mossa che vuole riflettere i cambiamenti intervenuti nel settore. ... Gli altri membri della direzione generale invece, come altri dirigenti e quadri della banca, invece hanno avuto sin qui, al posto della tredicesima mensilità,...

    – di Lino Terlizzi

1-10 di 60624 risultati