Ultime notizie:

Banca Pop Er

    Borse, bocce ferme in vista Fed e G20, a Piazza Affari a picco Tenaris

    Giornata fiacca per le Borse europee, mentre si avvicina il G20 di Buenos Aires nel corso del quale si incontreranno il presidente americano, Donald Trump, e quello cinese, Xi Jiping, per affrontare il tema del commercio internazionale. Intanto il Fondo Monetario Internazionale ha ammonito che

    – di Eleonora Micheli

    Europa prudente, torna in scena la paura dazi. Piazza Affari -0,43%

    Piazza Affari, che ha cambiato direzione più volte , ha chiuso in modesto calo (-0,43%) complice anche l'andamento incerto di Wall Street. Anche le altre Borse europee hanno finito in discesa (Parigi -0,24%, Francoforte -0,4%, Madrid -0,05% e Londra -0,2% circa) una seduta incerta, orientata dalle

    – di Chiara Di Cristofaro e Stefania Arcudi

    Piazza Affari, il «no» Ue costa in una settimana lo 0,87%. Il petrolio crolla (-12%)

    Chiusura contrastata per le Borse europee (seguine qui l'andamento) , con gli investitori attenti al nuovo tonfo del prezzo del petrolio (il calo di oltre il 5%) e all'andamento fiacco di Wall Street, aperta solamente per metà giornata all'indomani del Thanksgiving. Sono stati messi sotto la lente

    – di Eleonora Micheli

    Lo spread risale a 321 in vista della bocciatura Ue. Altro crollo del Nasdaq (-3%)

    Le Borse europee hanno chiuso una seduta volatile in generale ribasso (Parigi -0,79%, Francoforte -0,85%, Madrid -0,53% e Londra -0,1% circa), complice il peggioramento di Wall Street, frenata dai tecnologici, in particolare Apple (-3,96%), e dal calo ai minimi da agosto 2016 dell'indice

    – di Andrea Fontana e Stefania Arcudi

    Borse, pesa lo scontro Italia-Ue. Milano chiude in rosso, spread a 313

    Le Borse europee chiudono in territorio negativo una seduta nervosa in parallelo all'inversione di rotta (in rosso) di Wall Street. Pesa, a Piazza Affari e non solo, anche il perdurare dello scontro tra Italia e Commissione Ue sulla manovra con Austria e Olanda che hanno chiesto l'avvio della

    – di Cheo Condina

    Petrolio a picco dopo stime Opec. Carige torna agli scambi e crolla del 50%

    Chiusura in rialzo per le Borse europee sulla scommessa che si profili all'orizzonte un accordo tra Stati Uniti e Cina sul fronte del commercio internazionale, in vista del G20 in Argentina, quando si incontreranno il presidente americano, Donald Trump e quello cinese, Xi Jiping. Il Segretario al

    – di Eleonora Micheli

    Europa si riaccende dopo il voto Usa. Piazza Affari +1,42% con spread a 290

    Dopo alcune sedute d'attesa, le Borse europee si sono risvegliate (segui qui l'andamento degli indici) sull'onda delle elezioni di Midterm, con il Partito Democratico che ha riconquistato la Camera dei rappresentanti. Le Borse mondiali, infatti, paradossalmente guardano con un certo ottimismo a un

    – di Eleonora Micheli

    Piazza Affari chiude la settimana a +3,8%. Sullo spread si allenta la tensione

    Chiusura in rialzo per le Borse europee (segui qui i listini), che tuttavia hanno bruscamente frenato sul finale, risentendo dell'andamento debole di Wall Street. Sul mercato Usa ha pesato il crollo di Apple, i dubbi su un accordo commerciale tra Stati Uniti e Cina, il deficit commerciale salito

    – di Eleonora Micheli

    Piazza Affari svetta con lo spread sotto 300. Petrolio ai minimi da 7 mesi

    Chiusura contrastata per le Borse europee, che hanno registrato un andamento volatile per il clima festivo per Ognissanti. Nonostante Wall Street abbia continuato a recuperare terreno per la terza seduta consecutiva, gli investitori hanno puntato i riflettori sul petrolio, che si è addirittura

    – di Eleonora Micheli

1-10 di 208 risultati