Ultime notizie:

Banca Mondiale

    Polonia e Ucraina, separate alla nascita in economia

    Il piano di liberalizzazione radicale del 1989 è stato alla base di una crescita sostenibile. L'ancoraggio all'Unione Europea e alla Nato, e il rapporto speciale con gli Stati Uniti, sono fattori di stabilità

    – di Attilio Geroni

    Importazione, la parola fa paura. Ma il made in China fa comodo a tutti

    Importazione: un termine ormai carico di significati negativi, tant'è che, già da tempo, soffiano impetuosi sui mercati gli antichi venti del protezionismo. All'inasprimento della guerra commerciale, tra le altre cose e com'è sicuramente noto al lettore, ha fatto seguito un'impennata della volatilità e i cosiddetti paesi emergenti, dai quali provengono prevalentemente i beni intermedi, hanno subito un certo deflusso di capitali. Se poi si volge lo sguardo al saldo commerciale con l'estero, non s...

    – Francesco Mercadante

    Italia poco attrattiva anche per gli studenti. Per studiare meglio l'Australia

    Secondo i dati Unesco, nel 2017 il saldo tra gli studenti arrivati in Italia e quelli invece usciti è stato positivo di 23mila, in netto calo dai quasi 30mila del 2015. In questa speciale classifica guidano gli Stati Uniti con quasi +900mila studenti, e la Cina invece la chiude con un segno negativo per 700mila. Tra i paesi europei è il Regno Unito a salire sul gradino più alto del podio. Forte anche della lingua inglese, Londra e le altre città britanniche hanno un saldo positivo di 400mila p...

    – Andrea Gianotti

    Perché bin Salman ha bisogno (disperato) di quotare Aramco

    Il collocamento sul mercato è indispensabile al principe ereditario per finanziare le riforme economiche di "Vision 2030", rendere l'Arabia Saudita sempre meno dipendente dal greggio e cominciare mettere a segno qualche successo dopo i sospetti e le accuse legati all'omicidio Khashoggi e la guerra in Yemen

    – di Roberto Bongiorni

    Educazione finanziaria in Italia: molte iniziative, pochi risultati, perché?

    L'autore di questo post è Marco Gallone, investment manager attivo nel campo della finanza e delle valutazioni d'impresa dal 1989 - Siamo ai primi di novembre e si è da pochi giorni chiuso il mese dedicato all'Educazione Finanziaria, un'iniziativa promossa dal Ministero dell'Economia e Finanze nel quadro delle attività volte a "migliorare in modo misurabile (sic, ndr) le competenze dei cittadini italiani in materia di risparmio, investimenti, previdenza e assicurazione". Per la verità, è da an...

    – Econopoly

    Nella sfida per l'energia rinnovabili e carbone

    New Delhi ha ratificato l'accordo di Parigi e punta sulle fonti green ma il vecchio combustibile gode di agevolazioni e resterà ancora per anni

    – di Gianluca Di Donfrancesco

    Imprenditori, la Cina nella top 10. Chi sono i nuovi miliardari?

    La Cina è tra le 10 economie in cui il contesto imprenditoriale è migliorato maggiormente, ed è nella lista dei primi 10 Paesi in miglioramento per il secondo anno consecutivo. Lo rivela uno studio annuale della Banca Mondiale pubblicato nei giorni scorsi. La Cina è arrivata nella classifica mondiale al 31° posto quest'anno, in crescita rispetto al 46° dello scorso anno. Lo sostiene lo studio Doing Business 2020. Con otto riforme, la Cina ha migliorato la regolamentazione nella maggior parte del...

    – Infodata

    Così il climate change rischia di far esplodere l'Africa e il Sahel

    La fascia di oltre 5mila chilometri che percorre i confini a sud del Sahara è minacciata dallo stesso nemico: il riscaldamento eccessivo delle temperature, con conseguenza catastrofiche per economie appese all'agricoltura pluviale. Il malessere alimenta le tensioni sociali, ma non si scappa perché costa troppo. E chi resta diventa vittima dei terroristi

    – dal nostro inviato Alberto Magnani

1-10 di 2134 risultati