Ultime notizie:

Banca d'Inghilterra

    La sovranità europea? A dispetto degli euroscettici, è già realtà

    Nel 2017, in un ormai noto discorso alla Sorbona, il presidente francese Emmanuel Macron parlò di sovranità europea. Molti allora lo ascoltarono con prudenza, cautela, se non scetticismo. A tre anni di distanza, gli elementi di una possibile sovranità europea si stanno moltiplicando in una Europa che deve fare i conti con una perdurante epidemia influenzale, uno shock economico con pochi precedenti, nuove crisi internazionali nel vicinato e naturalmente Brexit. La premessa è che sulla scia dell...

    – Beda Romano

    La svolta della Fed mette alla prova i rapporti con Bce

    Un anno fa, nell'agosto 2019, al meeting annuale di Jackson Hole nel Wyoming, l'allora governatore uscente della Bank of England, Mark Carney, parlando davanti alla consueta platea di banchieri ed economisti, allora in presenza, affermò, con un discorso che fece scalpore, che la dipendenza del

    – di Giovanni Tria

    Le riforme non bastano: bilancio di 7 anni di Abenomics in Giappone

    La strategia integrata di politica economica varata nel 2013 ha avuto importanti successi, insieme a una forte redistribuzione dei redditi, ma non è riuscita a contrastare gli effetti dell'andamento demografico del Giappone: bassa crescita e invecchiamento

    – di Riccardo Sorrentino

    Ecco come la Fed cambierà il suo obiettivo di inflazione

    Le due giornate di studio di fine agosto organizzate dalla Fed di Kansas City, spesso teatro di importanti annunci di politica monetaria, potrebbero dare indicazioni utili sul nuovo approccio di politica monetaria, che potrebbe puntare su un'inflazione media del 2%. Anche la Bce sta rielaborando la sua strategia.

    – di Riccardo Sorrentino

    Un tracollo economico Made in Britain

    Nel secondo trimestre dell'anno l'economia britannica è letteralmente crollata. La contrazione del 20,4% rappresenta  il peggiore dato trimestrale dal dopoguerra (il secondo fu del 2,7% nel 1955 e il terzo del 2,2% nel 2008 a seguito del crack finanziario) e segue un calo del -2,1% nel primo rimestre dell'anno. Due trimestri consecutivi di calo significano recessione. Dall'inizio dell'anno l'economia si è dunque ridotta del 22,5%, riportando la dimensione del Pil a quella di 17 anni fa, nel lont...

    – Marco Niada

1-10 di 1152 risultati