Aziende

Carige

Il gruppo Banca Carige (Cassa di Risparmio di Genova e Imperia) conta 577 sportelli bancari, circa 5000 dipendenti, 1 milione di clienti e 55 mila azionisti.

È nata nel 1483 a Genova come Monte di Pietà (quindi è tra le banche più antiche al mondo) grazie a fra' Angelo da Chivasso.

Formano il Gruppo Carige, oltre alla capogruppo Banca Carige, Banca Carige Italia, Banca del Monte di Lucca, Banca Cesare Ponti, Cassa di risparmio di Carrara, Cassa di risparmio di Savona, Creditis Servizi Finanziari (società del gruppo specializzata in credito al consumo), e altre società fiduciarie, strumentali ed immobiliari. Nei mesi di novembre e dicembre 2015 le due controllate Cassa di Risparmio di Savona e Cassa di Risparmio di Carrara, sono state fuse nella Capogruppo per incorporazione.

A marzo 2017 la banca dopo il quarto bilancio in rosso (ultimo a - 313,61 milioni) ha varato un nuovo piano di risanamento che ipotizza nel 2020 un utile d'esercizio di 169 milioni di euro.

L’azionista di riferimento è Vittorio Malacalza (17,6%) che è anche vicepresidente, seguono Gabriele Volpi con il 6% del capitale, Fondazione Carige con il 2% e i fondi di investimento con l'1,4%.

Ultimo aggiornamento 28 marzo 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Dati di bilancio annuali | Fusioni e Acquisizioni | Italia | Cassa di Risparmio di Savona | Banca del Monte dei Paschi di Siena | Cesare Ponti | Gruppo Carige | Genova | Generali | Banca Carige Italia | Creditis Servizi Finanziari |

Ultime notizie su Carige

    Carige, Bankitalia: il bail-in non basta, l'esperienza Usa insegna

    Carige ha una serie di punti di forza e non è affatto velleitario cercare per l'istituto un partner commerciale. Il vicedirettore generale di Banca d'Italia Fabio Panetta ha battuto a lungo, nella sua audizione alla Camera, sul fatto che il rafforzamento della banca ligure vada perseguito

    – di Rossella Bocciarelli

    Borse, pesa stallo dialogo Usa-Cina. A Piazza Affari (-0,2%) Juventus ancora in rally

    I timori per il difficile andamento dei negoziati sui dazi tra Usa e Cina e il «giallo» sulla cancellazione, poi smentita, degli incontri tra i due Paesi hanno messo il freno alle Borse europee, che hanno chiuso la seduta intorno alla parità, con la sola eccezione di Madrid (leggi qui i principali

    – di Andrea Fontana ed Enrico Miele

    Carige, si allungano i tempi per l'emissione del bond

    Il presidente vicario di Consob, Anna Genovese, è attesa giovedì 24 gennaio presso la commissione Finanze del Senato per parlare del caso Carige. ... Ma l'appuntamento è significativo anche per il caso Carige, visto che l'Autorità non ha sospeso le attività di controllo sulla banca dopo la sospensione del titolo dalle negoziazioni in Borsa deciso a inizio gennaio in concomitanza con il commissariamento dell'istituto ligure. ...la nota diffusa da Carige nei giorni scorsi.

    – di Laura Serafini

    Carige, ecco perché servono subito 500 milioni

    Se lo scoglio contro il quale hanno sbattuto le banche regionali finite in secca sono i prestiti facili non restituiti, va dato atto agli ultimi timonieri di Carige di aver tentato di correggere la rotta. ... Prima però Carige deve fare pulizia tra i crediti marc ... Con l'aiuto di R&S-Mediobanca, «Il Sole-24Ore» ha ricostruito la situazione attuale di Carige, con particolare riguardo ai crediti deteriorati, ponendola a confronto con gli ultimi dati della Popolare dell'Etruria e delle...

    – di Antonella Olivieri

    Banche di nuovo sotto pressione, tra timori pil e situazione Carige

    In più questa mattina desta preoccupazione il focus del Sole 24 Ore sulla situazione di Bca Carige, che probabilmente necessiterà di un ulteriore aumento di capitale da 200 milioni, in aggiunta al prestito da 320 milioni delle altre banche. ... Oggi, in più, Piazza Affari è tornata a puntare i riflettori su Carige, visto che secondo Il Sole 24 Ore la banca ligure dovrebbe «fare pulizia di crediti marci, eliminandone almeno 850 milioni netti, per poi cercare 200 milioni di nuovo capitale, in...

    – di Eleonora Micheli

    Wall Street chiusura in deciso ribasso sulle voci di escalation Usa-Cina sui dazi

    Gli indici a Wall Street già in forte calo, stanno accelerando ulteriormente al ribasso dopo indiscrezioni che indicherebbero una esclation delle tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina. Stando al Financial Times, gli Stati Uniti hanno cancellato incontri previsti questa settimana con due

    – di E. Micheli e P. Paronetto

    Grandi opere, Boccia: Governo apra subito i cantieri, valgono 400mila occupati

    Confindustria ancora in pressing sul Governo perché apra «subito» i cantieri delle grandi opere per contrastare il ciclo economico si prospetta negativo, come confermano anche le ultime stime di Bankitalia. A chiedere un immediato cambio di rotta, in un'intervista alla "Stampa", è il presidente di

    Rinnovo Gacs: gli effetti su Carige, Mps, Pop Sondrio e Bper

    La nuova finestra potrebbe essere sfruttata dalle banche che hanno ancora livelli di NPE Ratio elevati (Carige il 21%, Montepaschi il 16%, Banca Popolare di Sondrio 15%, BPER Banca 14.4%) così come dall'intero sistema per tentare di convergere a un livello intorno al 5%.

    – Carlo Festa

    Tesoro al rinnovo delle garanzie statali per i crediti in sofferenza

    L'ultima banca ad emettere Gacs è stata proprio Carige, l'istituto ora nell'occhio del ciclone per la possibile ricapitalizzazione precauzionale di Stato. Su una parte sostanziosa delle nuove tranche di Npl della banca genovese dovrebbe attivarsi la Sga, la società del Tesoro. Con la possibilità di utilizzare nuovamente le Gacs.

    – di Luca Davi e Carlo Festa

    Salvini-Di Maio, i duellanti e lo spettro di una manovra-bis

    Ma, oltre alle divergenze su temi come Tav e autonomie e a temi spinosi come le banche partendo dal caso Carige, il governo potrebbe ritrovarsi ad affrontare una variabile di peso: i conti pubblici.

    – di Riccardo Ferrazza

1-10 di 1494 risultati