Aziende

Carige

Il gruppo Banca Carige (Cassa di Risparmio di Genova e Imperia) conta 577 sportelli bancari, circa 5000 dipendenti, 1 milione di clienti e 55 mila azionisti.

È nata nel 1483 a Genova come Monte di Pietà (quindi è tra le banche più antiche al mondo) grazie a fra' Angelo da Chivasso.

Formano il Gruppo Carige, oltre alla capogruppo Banca Carige, Banca Carige Italia, Banca del Monte di Lucca, Banca Cesare Ponti, Cassa di risparmio di Carrara, Cassa di risparmio di Savona, Creditis Servizi Finanziari (società del gruppo specializzata in credito al consumo), e altre società fiduciarie, strumentali ed immobiliari. Nei mesi di novembre e dicembre 2015 le due controllate Cassa di Risparmio di Savona e Cassa di Risparmio di Carrara, sono state fuse nella Capogruppo per incorporazione.

A marzo 2017 la banca dopo il quarto bilancio in rosso (ultimo a - 313,61 milioni) ha varato un nuovo piano di risanamento che ipotizza nel 2020 un utile d'esercizio di 169 milioni di euro.

L’azionista di riferimento è Vittorio Malacalza (17,6%) che è anche vicepresidente, seguono Gabriele Volpi con il 6% del capitale, Fondazione Carige con il 2% e i fondi di investimento con l'1,4%.

Ultimo aggiornamento 28 marzo 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Dati di bilancio annuali | Fusioni e Acquisizioni | Italia | Cassa di Risparmio di Savona | Banca del Monte dei Paschi di Siena | Cesare Ponti | Gruppo Carige | Genova | Generali | Banca Carige Italia | Creditis Servizi Finanziari |

Ultime notizie su Carige

    Carige, azione legale del fondo Chenavari per Creditis

    A una settimana dall'assemblea degli azionisti di Carige si inasprisce il contenzioso tra la banca e Chenavari, il fondo che era stato scelto, dal board guidato dall’ex ad Paolo Fiorentino, come acquirente per Creditis, la società di credito... Secondo fonti vicine al dossier, Carige sostiene che il contratto stretto da Fiorentino per la cessione, non disciplinava tutto e, durante lo svolgimento della trattativa col fondo, sui punti rimasti scoperti non è stato raggiunto un accordo.

    – di Raoul de Forcade

    Seduta di tregua per le Borse europee, schiarita su dazi Usa-Cina

    Seduta positiva per le Borse europee, che hanno chiuso in buon rialzo, anche se sotto i massimi di giornata (Parigi +1,58%, Francoforte +1,55%, Madrid +1,18% e Londra +1,6% circa). Bene anche Piazza Affari (+0,98%). Messo per il momento in secondo piano il caos Brexit e il caso Huawei, l'ago della

    – di Chiara Di Cristofaro e Stefania Arcudi

    Carige perde la causa contro Castelbarco, Montani e Apollo

    Carige perde la causa contro gli ex amministratori della banca Cesare Castelbarco Albani (già presidente dell'istituto) e Piero Montani (ex ad) nonché contro il fondo Apollo e la controllata Amissima . Il tribunale civile di Genova, infatti, ha rigettato la richiesta danni di di Carige nei

    – di Raoul de Forcade

    Carige, scoppia il caso Creditis. Maxi-causa targata Chenavari

    Carige incassa i 320 milioni di euro "salvagente" dal sistema bancario italiano e fa i conti con la grana Creditis, la controllata del credito al consumo già virtualmente ceduta al fondo Chenavari su cui si profila un clamoroso dietrofront. L'assemblea dello Schema volontario del Fondo

    – di Andrea Fontana

    Dagli istituti soci del Fondo interbancario l’ok al salvataggio Carige

    L'assemblea dello Schema Volontario del Fondo interbancario di Tutela dei depositi ha dato il via libera all'intervento in Banca Carige attraverso la sottoscrizione di bond subordinato per un ammontare massimo di 320 milioni di euro. La delibera richiedeva il voto favorevole di almeno il 90% dei

    Carige al rafforzamento, parte il bond subordinato fino a 400 milioni

    Il consiglio di amministrazione di Carige ha approvato questa sera il capital conservation plan e ha definito i termini dell'emissione di un prestito subordinato fino a 400 milioni, definendo le linee guida del piano industriale. Sul tavolo del cda anche la cessione di un portafoglio di sofferenze

    – di Raoul de Forcade

    Carige: cda su piano per Bce, rendimento bond al 13% e scadenza a 5 anni

    Il consiglio di amministrazione di Carige, riunito oggi 29 novembre, sta vagliando gli ultimi dettagli del nuovo piano di conservazione del capitale, che sarà varato nei tempi richiesti dalla Bce (30 novembre 2018). Nell'ambito del capital conservation plan il cda oggi definirà anche le condizioni

    – di Raoul de Forcade

1-10 di 1415 risultati