Ultime notizie:

Baldassar Castiglione

    Santità, non ruiniamo Roma!

    Al grande pittore si deve l'appassionata difesa delle rovine e l'ardente desiderio di conservarle, misurarle, trasmetterle alle generazioni future

    – di Salvatore Settis

    Nel crogiuolo che forgiò il Cortegiano

    Quando nel 1995 le lezioni di letteratura inglese e francese che Giuseppe Tomasi di Lampedusa aveva steso per Gioacchino Lanza e Francesco Orlando vennero pubblicate nella loro integralità, i lettori poterono rendersi conto che Il Gattopardo non era un miracolo lungamente covato nel silenzio, ma il

    – di Gabriele Pedullà

    Tutti seduti su Kent

    L'incredibile ascesa di un pittore d'insegne e di carrozze che divenne architetto e designer e che nel Settecento venne eletto ad arbitro del gusto inglese - Assieme a Burlington fu l'inventore di una nuova immagine del Regno Unito realizzata attraverso edifici, mobili e giardini

    E la Chiesa censurò il «Fato»

    Quando Michelangelo, dopo quattro anni di massacrante lavoro, portò a termine la volta della cappella Sistina, sul trono papale sedeva Giulio II (Giuliano

    – di Massimo Firpo

    Ugolino che possiede e poi guarda

    Fisiopatognomoscopia XIV Di Piero Trupia Ritengo Agnolo Di Cosimo, detto il Bronzino, il più grande ritrattista di tutti i tempi. Non solo per la verità assoluta dei suoi personaggi, ma anche per la complessità narrativa dei suoi ritratti, frutto di una messa in scena diegeticamente articolata. Ogni particolare una funzione narrativa. Merita una riflessione la fallacia del più clamoroso luogo comune della modernità, quello del progresso inevitabile, una filosofia della storia, che i grandi capo...

    – Marco Minghetti

    La mano che ubbidisce all'intelletto

    Piero Trupia Fisiopatognomoscopia XI La crisi economica di questi giorni ha toccato l'Italia a dispetto della limitata propensione dei risparmiatori italiani per le scommesse finanziarie. Non porterà gravi danni al nostro sistema produttivo in ragione della qualità inimitabile della sua produzione per l'export. In modo netto nell'ambito delle quattro A dell'eccellenza italica: alimentazione, abbigliamento, arredamento, automazione. In altri settori di singole imprese ci sono produzioni allo st...

    – Marco Minghetti