Ultime notizie:

Bakken

    Petrolio e benzina al record pre-Covid. Gli Usa tremano per l'uragano Laura

    L'uragano punta verso Texas e Louisiana, cuore dell'industria petrolifera Usa, con una forza «catastrofica» che i meteorologi paragonano a quella di Katrina nel 2005. Il Brent ha superato 46 dollari al barile, ma i maggiori rischi riguardano le raffinerie e dunque la domanda di greggio potrebbe indebolirsi

    – di Sissi Bellomo

    Petrolio, Russia e Usa tagliano quanto i sauditi

    Il patto del G20 si traduce in realtà. I tagli della produzione di petrolio per la prima volta non ricadono soprattutto sulle spalle di Riad: Mosca e Washington partecipano, anche se il crollo delle estrazioni non dipende solo da scelte politiche

    – di Sissi Bellomo

    Petrolio di nuovo a picco, ma ora gli hedge funds vedono la ripresa

    Il Wti è stato travolto dall'ennesima ondata di vendite, provocate in gran parte dal "solito" Etf monstre: lo US Oil Fund. Ma la produzione di greggio ora scende in fretta e gli speculatori tornano in forze a scommettere su un recupero dei prezzi

    – di Sissi Bellomo

    I produttori Usa di Shale Oil festeggiano

    Per i sauditi il boccone è indigesto. La guerra contro lo shale oil americano, dichiarata due anni fa, è stata persa. Riad aveva "aperto le ostilità" nel novembre del 2014, quando al vertice Opec di Vienna impose di lasciare inalterata la produzione nonostante l'eccesso di offerta e i prezzi in

    – di Roberto Bongiorni

    Un regalo inaspettato per lo shale oil di Trump

    Ancora prima di insediarsi alla Casa Bianca, Donald Trump si è ritrovato con un regalo inaspettato. Arrivato da un'organizzazione di Paesi - l'Opec -a cui (per una buona parte) il neo presidente degli Stati Uniti guarda con diffidenza. L'accordo raggiunto ieri a Vienna, un taglio produttivo di

    – di RobertoBongiorni

    Shale oil verso la rivincita: Apache scopre giacimento da 8,1 miliardi di barili

    Potrebbe essere la grande rivincita dello shale oil. Apache, una delle maggiori compagnie indipendenti americane, ha annunciato di aver individuato ai margini del bacino di Permian, in Texas, un nuovo giacimento - battezzato Alpine High - che potrebbe contenere ben 8,1 miliardi di barili di riserve

    – di Sissi Bellomo

    Il petrolio a 50 dollari e la possibile staffetta tra Opec e shale oil

    Cinquanta dollari al barile si conferma un traguardo difficile da riconquistare per il petrolio. Ieri ci si è andati molto vicino: il Wti, in rialzo di oltre il 2%, si è spinto fino a 49,73 dollari, il massimo da 7 mesi. Il Brent, con cui il riferimento americano ha ormai chiuso le distanze, si è

    – Sissi Bellomo

    Il numero necessario per cambiare le sorti del mercato petrolifero

    Il potere di seduzione delle cifre tonde è irresistibile. Ma 50 dollari al barile, un traguardo ormai vicinissimo per il petrolio, potrebbe davvero essere una soglia significativa. Non solo dal punto di vista psicologico, perché molte compagnie lo vedono come un prezzo decisivo per bilanci e

    – Sissi Bellomo

1-10 di 34 risultati