Ultime notizie:

Avgdor Lieberman

    Gaza, muore un giornalista italiano

    RIPRENDONO GLI SCONTRI - In serata l'annuncio di una nuova tregua, subito infranta dal lancio di razzi su Israele Immediata la risposta: via ai raid aerei, colpiti tre obiettivi

    – Ugo Tramballi

    La tregua non regge, Israele colpisce

    Con il rifiuto della mediazione per Hamas si profila anche una sconfitta politica - LA REAZIONE DI TEL AVIV - Netanyahu: a questo punto non ci resta che estendere le operazioni Destinato a crescere il ruolo dell'Egitto di al Sisi

    – Ugo Tramballi

    Naftali lo zelota

      Dimostrando di essere un'attitudine nazionale e non un fenomeno del suo tempo, le startup israeliane macinano idee e producono ricchezza da vent'anni. Nel 2013 gli stranieri hanno speso 6,45 miliardi di dollari per comprare imprese israeliane. E' il 20% più del 2012. Sempre l'anno scorso 622 compagnie hi-tech hanno accumulato investimenti per 2,3 miliardi. Giova sempre ricordare che stiamo parlando dii un Paese da 8 milioni di abitanti, 20% dei quali arabi.   Questo successo spiega, per esemp...

    – Ugo Tramballi

    Barack, Vladimir, la Siria, Israele e gli altri

    Gli Stati Uniti di Barack Obama sono una democrazia; difficile definire esattamente cosa sia la Russia di Putin. L'America sta rimettendo in sesto la sua economia, i russi no. E comunque gli Stati Uniti restano il primo Paese al mondo nelle startup, il primo nella produzione hi-tech, la prima industria manifatturiera e la prima agricoltura; la Russia produce solo energia, esporta armi (mai quanto gli Usa) e ha un immenso arsenale nucleare.   Eppure, in Medio Oriente l'America è come una vecchia...

    – Ugo Tramballi

    Israele annuncia nuovi insediamenti

    DOPO IL SÌ ALLA PALESTINA - Autorizzate 3mila case a Gerusalemme Est Abu Mazen: così non si riprende il processo di pace Critiche dalla Casa Bianca

    – Ugo Tramballi

    Mille "terroristi" per un carrista

    Un giovane militare israeliano riconquista la libertà dopo 1934 di prigionia, i palestinesi ritrovano un leader. Avrebbe dovuto essere questo l'accordo

    – di Ugo Tramballi

    Da Gilad Shalit a Marwan Barghouti

    Un giovane militare israeliano riconquista la libertà dopo 1934 di prigionia, i palestinesi ritrovano un leader. Avrebbe dovuto essere questo l'accordo politico per porre fine alla vicenda umana di Gilad Shalid, se la liberazione del carrista preso prigioniero e sequestrato da Hamas cinque anni fa a Gaza, verrà confermata e diventerà realtà.   Per riavere il suo soldato, invece, Israele libererà un migliaio di prigionieri politici palestinesi. Ma non il più importante, Marwan Barghouti, il leade...

    – Ugo Tramballi

    • La sfida disperata di Abu Mazen

      SPAZIO PER LA MEDIAZIONE - Se non ci sarà un'intesa, la richiesta del leader Anp al Consiglio di sicurezza si risolverà in una sconfitta grazie al veto degli Stati Uniti

      – Ugo Tramballi