Ultime notizie:

Avepa

    Pochi contributi, troppi costi e difficoltà: così le malghe rischiano di chiudere

    Pochi contributi e pagati sempre in ritardo. Anche di tre anni. La segnalazione di questa storia arriva dalla provincia di Belluno e questi, segnala Coldiretti, sono i motivi per cui i gestori delle malghe fanno sempre più fatica a sopravvivere, sotto il peso di costi sempre più alti e problemi irrisolti come gli assalti del lupo e della fauna selvatica. Giacomo Frigimelica, da 14 anni gestore di Malga Framont, ad Agordo, passerà l'ultima estate in quota con le sue vacche e le sue pecore. Poi ab...

    – Barbara Ganz

    Arrivano i rimborsi all'agricoltura per i danni da cimice asiatica

    Saranno oltre 900 i frutticoltori che riceveranno da Avepa (l'Agenzia Veneta per i Pagamenti) un rimborso per i danni provocati nel 2019 dall'infestazione da cimice asiatica. La Giunta regionale del Veneto ha dato il via libera all'utilizzo degli oltre 20 milioni e mezzo di cassa che potranno essere erogati già nelle prossime settimane. "Con questo provvedimento - fa sapere l'assessore all'agricoltura Federico Caner - riusciamo a coprire le somme dovute ai frutticoltori la cui domanda di ris...

    – Barbara Ganz

    109 nuovi supertecnici delle produzioni agroalimentari, due giovani imprenditori (e un bando)

    Si sono conclusi gli esami di Stato dell'ITS Academy Agroalimentare Veneto di Conegliano ed è arrivata  la promozione per 109 nuovi Tecnici superiori. Conoscete gli ITS? Si chiamano anche academy (una alternativa alla sigla ITS che suona simile a quella degli istituti tecnici e crea confusione), e sono una delle scelte possibili dopo il diploma superiore. Nascono con una forte integrazione con il mondo del lavoro, e chi li frequenta trova lavoro con percentuali altissime (anche oltre il 90%). L...

    – Barbara Ganz

    Una vendemmia di alta qualità

    In Veneto il barometro della vendemmia 2019 segna alta qualità con un calo della produzione dopo un eccezionale 2018. Le uve sono sane ovunque e secondo Veneto Agricoltura, Regione, Avepa, Arpav e Crea-Ve la flessione delle quantità dovrebbe essere intorno al 15- 20% arrivando a 12,8 milioni di

    – di Enrico Netti

    Veneto, i bandi per migliorare alveari e qualità del miele - Le iniziativa salva api

    Sono aperti in Veneto i termini dei bandi del programma regionale di aiuti per gli apicoltori. La Giunta regionale, su proposta dell'assessore all'Agricoltura Giuseppe Pan, ha dato il via al piano per la campagna 2919-2020 che mette a disposizione degli apicoltori, tramite  le associazioni apistiche, 365mila euro per contribuire alle iniziative di formazione, aggiornamento e miglioramento produttivo concordate nell'ambito della Consulta regionale per l'apicoltura. Il piano regionale andrà a fin...

    – Barbara Ganz

    Dal Veneto 120mila ? di fondi per prevenire le predazioni dei lupi

    La Regione Veneto raddoppia i fondi regionali messi a disposizione quest'anno per la prevenzione delle predazioni da lupi e altri grandi carnivori. Con l'affidamento ad Avepa di ulteriori 62mila euro, la Giunta ha portato quest'anno a 120mila euro le risorse del Fondo regionale per la prevenzione dei danni causati a greggi e mandrie dall'assalto dei grandi carnivori. Nel primo semestre 2019 gli attacchi del lupo in Veneto hanno causato la morte di 148 capi di bestiame (in prevalenza ovini e capr...

    – Guido Minciotti

    Tre bandi per imprese che vogliono innovare, assumere personale qualificato, investire

    Sono settimane cruciali per le imprese he vogliono innovare, assumere personale tecnico qualificato, investire in tecnologie 4.0, promuovere progetti di rete. La Regione del Veneto ha infatti pubblicato tre bandi molto attesi e le associazioni di categoria stannto cercando di far girare le informazioni utili e tenere alta l'attenzione. Fra queste Confindustria Belluno Dolomiti che, per far fronte a tutte le richieste ed esigenze provenienti dalle aziende del territorio, ha istituito una task f...

    – Barbara Ganz

    La notte di lavoro, fra fuoco di paglia e fumo di candele, per salvare i vigneti dalla gelata di maggio

    La notte scorsa ad Arsiè, provincia di Belluno, il termometro segnava meno un grado e 80% di umidità: sono stati accesi fuochi di paglia e fieno ogni dieci metri, a filari alternati, per creare una coltre di fumo e calore capace di arginare i danni. "Abbiamo fatto come ci hanno insegnato i nostri vecchi,  e come già due anni fa era accaduto", spiega Marco De Bacco, con il padre Domenico e la sorella Valentina alla guida della cantina De Bacco, sede a Seren del Grappa e vigneti in diverse zone de...

    – Barbara Ganz

1-10 di 20 risultati