Ultime notizie:

avanzo primario

    Come potrebbero essere riviste le regole europee del debito

    E' stato il commissario europeo agli Affari economici, Paolo Gentiloni l'ultimo a parlare (al Forum Ambrosetti di Cernobbio) di «aggiornamento necessario», con riferimento all'istruttoria in corso per la revisione delle regole del Patto di stabilità, sospese fino alla fine del 2022

    – di Dino Pesole

    Per l'unificazione fiscale della Ue occorrono regole ma anche discrezionalità

    Le previsioni di primavera, elaborate dalla Commissione europea, offrono un quadro di cauto ottimismo rispetto al potenziale di ripresa delle economie dell'area. Anche grazie a un uso differenziato delle risorse della Recovery and resilience facility (Rrf), nel corso del 2022 i tassi attesi di

    – di Marcello Messori

    Con il debito al 160% del Pil l'unica strada è crescere (e non dello zero virgola)

    Un debito pubblico che viaggia verso il 160% del Pil, 25 punti percentuali in più rispetto al 2019, non può che far paura. Evoca fantasmi. E' il livello di debito che ha portato la Grecia a un passo dal default nel 2015. Certo da noi il debito è sostenibile, soprattutto se riprenderemo a crescere e

    – di Dino Pesole

    Perché il Next-Generation EU non è una panacea per l'Italia

    Articolo di Riccardo D'Orsi (assegnista di ricerca in Economia presso la Divisione Economica dell'Università di Leeds) e Alessandro Guerriero (laureando in Economia Politica all'Università di Roma III), entrambi analisti di Kritica Economica. Si parla spesso del venturo Next Generation EU in arrivo dall'Europa sarebbe da ascriversi esclusivamente all'incapacità della nostra classe politico-amministrativa. In tale quadro, una discussione sulle fonti primarie sulle quali dovrebbe fondarsi il NG...

    – Krisis

    Le rigide condizionalità del MES e perché non porta risparmi

    Articolo di Riccardo D'Orsi (dottorando in Economia presso la Divisione Economica dell'Università di Leeds e assegnatario della "Leeds Doctoral Scholarship"), analista di Kritica Economica. E' notizia di queste settimane quella riguardante la caduta in territorio negativo degli interessi sui BTP triennali, seguita dall'annuncio del rifiuto all'attivazione del MES da parte del premier Conte. Abbiamo già avuto modo come redazione di Kritica Economica di esporre i punti che renderebbero l'ausilio d...

    – Krisis

    Effetto pandemia sulla crescita del debito pubblico, quali ricette per farvi fronte

    Prima di tutto occorrerà recuperare le "quote" di ricchezza perse a causa della pandemia e tornare quanto meno ai livelli (peraltro non esaltanti) pre-Covid. Poi andrà impostato un credibile percorso di sostegno al Pil e di conseguente riduzione del debito, quando la politica monetaria della Bce tornerà ad attestarsi su un profilo di "normalità"

    – di Dino Pesole

1-10 di 947 risultati