Ultime notizie:

Auschwitz

    Se il libro è remixato. Una Conversazione con Michele Bravi, Anna Caterina Dalmasso, Paola Dubini, Riccardo Gasperina Geroni, Stefano Izzo, Lino Prencipe.

    «Qui - Jameson prosegue il suo ragionamento - ci troviamo di fronte a una raccolta casuale di oggetti morti, che pendono insieme sulla tela come altrettante rape, privati del loro precedente mondo vitale come il mucchio di scarpe rinvenuto ad Auschwitz, o ai resti e ai segni di un qualche incendio tragico e incomprensibile in una sala da ballo affollata».

    – Marco Minghetti

    Il racconto di Letizia. E di nonno Nicola

    Caro Diario, rieccomi con i miei racconti citati che poi non sono miei però mi piacciono tanto. Come hanno già fatto Silva, Carlo, Laura e Simone, Letizia Salomone racconto se stessa a partire dalle otto citazioni che le ho proprosto più una nona che ha scelto lei. Che ti devo dire, io mi sono emozionato a leggerla, e quando parla di suo nonna Nicola mi sono anche commosso, ma non so se faccio testo, io ero sentimentale già da ragazzo, figuriamoci adesso che tengo 65 anni. Buona lettura amico mi...

    – Vincenzo Moretti

    Perlere e impiraresse: a Murano campi e calli ora portano nomi di donne

    La Giunta comunale di Venezia, riunitasi in questi giorni in web conference, ha approvato la delibera con cui sono stati assegnati, anche ai fini di una chiara e corretta gestione della numerazione civica, una denominazione propria all'area Ex - Conterie, spazio occupato dall'antica industria di perle nata nel 1898 dalla fusione di 14 aziende locali che fondarono la Società Veneziana per l'Industria delle Conterie e situata nel cuore di Murano, nei pressi del Museo del Vetro e della Basilica di ...

    – Barbara Ganz

    Silva, il dono, il lavoro ben fatto e il servizio inutile

    Caro Diario, questi racconti citati si stanno dimostrando una bellissima possibilità. Dopo Carlo, Laura e Simone tocca a Silva raccontarsi surfando, come direbbe il grande François Jullien, tra le nostre 8 più 1 citazioni. Di Silva e dei nostri intrecci ti ho raccontato un poco qui e qui, perciò prima di lasciarti alla sua storia e ai suoi pensieri aggiungo soltanto che le sue connessioni generose sono un campo sul quale possono crescere molte cose belle, non so se te lo ricordi ma te ne avevo s...

    – Vincenzo Moretti

    Carlo Mariella, il tempo, l'esperienza e la passione

    Caro Diario, dopo Simone Bigongiari e Laura Ressa alla voce racconto citato è il turno di Carlo Mariella. Prima di lasciargli la parola, voglio condividere con te e i nostri lettori un piccolo racconto rubato a una sua pagina social, un pezzettino di Carlo fuori dal lavoro, un Carlo diverso e complementare da quello che ha studiato allo IED Roma e ha co-fondato 3D Italy, il Carlo con la bicicletta, eccolo: "Finalmente si riparte! L'esperienza del viaggio è mutata velocemente negli ultimi 100 an...

    – Vincenzo Moretti

    Bologna, il filo nero di una strage senza mandanti da 40 anni

    La Procura generale di Bologna da tre anni sta incastrando le tessere di un puzzle che tenta di svelare i nomi di chi volle il martirio del 2 agosto 1980 e perché. Sempre più chiaro il ruolo dei servizi segreti deviati al soldo della P2 di Licio Gelli

    – di Roberto Galullo

    Guccini, 80 primavere tra ballate, canzoni e l'inno alla cultura del vino

    80 anni e non par vero!, vien da dire tutte le volte che il festeggiato è persona che si ammira e si vuole bene per uno, cento o mille altri motivi. E' il caso di Francesco Guccini, moderno menestrello della musica folk, ottant'anni ieri. Già prof di Lettere alla Dickinson College di Bologna, quindi scrittore e cantautore di memorabili ballate, canzoni e versi senza tempo amate da intere generazioni, l'artista "molto emiliano e poco tosco" cresciuto a Chianti e Lambrusco ha dunque tagliato questo...

    – Nicola Dante Basile

    La storia di lavoro, di verità e di bellezza di Laura Ressa

    Caro Diario è arrivato un nuovo racconto citato, sono troppo contento, l'autrice è Laura Ressa, una di quelle persone così belle che quando entrano nella tua vita fai di tutto per non farle uscire più. Non aggiungo altro, ti lascio alla lettura, insieme a te la leggo anche io, per questi racconti qua mi piace condividere con te questa emozione, leggi tu e leggo io, ancora un sospiro e vado. 1. Pablo Neruda, Siam Molti Di tanti uomini che sono, che siamo, non posso trovare nessuno: mi si perdo...

    – Vincenzo Moretti

1-10 di 486 risultati