Ultime notizie:

Auschwitz

    Caso Polonia - Quanto pesano i secolari sensi di colpa della Germania

    Nelle discussioni che i capi di Stato e di governo dei Ventisette hanno avuto durante il recente vertice europeo di giovedì e venerdì della settimana scorsa a Bruxelles, la Germania è stata in prima fila nell'esortare al dialogo con la Polonia, nonostante la grave deriva della democrazia nel paese. La cancelliera Angela Merkel ha spiegato che "i ricorsi a cascata davanti alla Corte europea di Giustizia non sono una soluzione". Ha poi aggiunto: "Dobbiamo avere un dialogo politico per trovare i m...

    – Beda Romano

    I filosofi e il green pass: i salti logici di Agamben e Cacciari

      Il green pass dà fastidio. E' molto evidente e, a dire il vero, è anche comprensibile. Rende "costose" una serie di attività, che ora richiedono quantomeno un tampone - una possibilità che non va dimenticata, nella discussione sulle nuove norme - oppure che si rompano gli indugi e che finalmente ci si vaccini. Nel 1973 a Napoli i cittadini in piazza chiedevano a gran voci di essere vaccinati, e il primo centro di somministrazione fu organizzato da una sezione del Partito comunista italiano. (...

    – Riccardo Sorrentino

    27 gennaio 1945: il giorno in cui il mondo conobbe Auschwitz

    Il 27 gennaio 1945 le truppe sovietiche della 60ª Armata del 1º Fronte arrivarono alle porte della città polacca di O?wi?cim (in tedesco Auschwitz). Gli uomini del maresciallo Ivan Konev si accorsero del vicino campo di concentramento. Quel giorno la scoperta di Auschwitz e le testimonianze dei sopravvissuti rivelarono compiutamente per la prima volta al mondo l'orrore del genocidio nazifascista. Auschwitz fu il più grande dei vari complessi di campi di concentramento e svolse un ruolo fonda...

    – Infodata

    Liliana Segre: «L'indifferenza porta alla violenza»

    La senatrice a vita ha portato la sua testimonianza al Memoriale della Shoah di Milano, in occasione dell'evento, promosso dalla Comunità di Sant'Egidio, che ricorda la deportazione degli ebrei di Milano dal Binario 21

    – di N.Co.

    Mattarella e Sami tra memoria e Costituzione

    A 76 anni dall'ingresso delle truppe dell'Armata Rossa nel campo di Auschwitz, ricordare è un verbo da coniugare al tempo presente. Io ricordo, tu ricordi, noi ricordiamo ogni giorno perché, con le parole del capo dello Stato, Sergio Mattarella «Auschwitz è stato un tragico paradosso: si tratta

    – di Maria Luisa Colledani

    Erri De Luca a Roma Tre per parlare della Shoah con i giovani

    Condividere per non dimenticare. E' questo lo spirito che ha animato, nell'ambito delle commemorazioni in occasione della Giornata della Memoria, il dialogo a distanza tra Erri De Luca, scrittore che ha dedicato molte delle sue opere al tema della Shoah e al recupero della lingua yiddish, e 5000

    – di Redazione Scuola

1-10 di 512 risultati