Aziende

Atlantia

Atlantia è il nome che da maggio 2007 ha assunto l'ex Autostrade S.p.A.

Atlantia è una holding di partecipazioni nel settore delle infrastrutture, delle reti dei trasporti e delle comunicazioni e controlla interamente Autostrade per l'Italia. Quest’ultima è la maggiore concessionaria di costruzione e gestione di autostrade a pedaggio in Italia e uno dei principali operatori del settore a livello europeo.

È quotata nell'indice FTSE MIB della Borsa di Milano.

Il 15 maggio 2017 Atlantia ha lanciato un’Opas sulla spagnola Abertis con l’obiettivo di creare il più grande polo autostradale al mondo con più di 14 mila chilometri di vie a pedaggio e un ebitda complessivo di 6,6 miliardi.

La storia di Atlantia, e di Autostrade prima, comincia nel 1950, quando per iniziativa dell’Istituto per la Ricostruzione Industriale nasce la Società Autostrade Concessioni e Costruzioni S.p.A. Successivamente nel 1956 viene firmata la convenzione tra ANAS e Autostrade, in base alla quale quest’ultima costruisce e gestisce la prima grande autostrada italiana, l’Autostrada del sole tra Milano e Napoli. Successivamente l’attività di Autostrade si amplia, costruendo e prendendo in gestione altre tratte. Autostrade si trasforma in un gruppo che controlla oltre la metà del mercato italiano e una buona percentuale di quello europeo.

Nel 1999 l’IRI decide di privatizzare Autostrade: come gruppo azionario di riferimento entra una cordata composta da diverse società facenti capo alla famiglia Benetton, ad Abertis, Unicredit e Generali, fra gli altri. La cordata controlla il 50,1% di Autostrade, mentre il 49,9% è quotato in borsa.

Nel 2003 nasce Autostrade per l’Italia, che svolge il ruolo di capogruppo operativa.

Nel 2007 la società decide di cambiare nome in Atlantia richiamando così tramite la mitologia i concetti di globalità, forza, solidità e responsabilità e marcando un'evoluzione verso una prospettiva sempre più internazionale.

Nel 2012 Atlantia ha consolidato la propria strategia di espansione internazionale attraverso la joint venture in Brasile con il gruppo Bertin per creare un polo titolare di oltre 1.500 chilometri di rete autostradale concentrata nell'area di San Paolo.
Durante il 2013 è stata portata a conclusione la fusione per incorporazione di Gemina S.p.A., azionista di maggioranza della società A.D.R. (Aeroporti di Roma) in Atlantia, con conseguente aggregazione di un secondo core business oltre a quello delle concessioni autostradali.

Al 30 settembre del 2016 il gruppo registrava ricavi pari a 4 miliardi e 129 milioni di euro, con un utile di periodo di 900 milioni di euro.

Presidente di Atlantia è Fabio Cerchiai, amministratore delegato Giovanni Castellucci, metnre la sede principale della società è a Roma, in via Antonio Nibby, n. 20.

Ultimo aggiornamento 15 maggio 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Dati di bilancio | Partecipazioni societarie | Atlantia | Autostrade S.p.A. | Italia | Borsa di Milano | Cordata | Ana | Società Autostrade | Benetton | Istituto per la ricostruzione industriale | Aeroporti di Roma | Bertin | Fabio Cerchiai | Giovanni Castellucci | Brasile | Generali | Gemina S.p.A. | Borsa Valori |

Ultime notizie su Atlantia

    Viadotti a rischio, bufera su Autostrade. I Benetton in campo. Cda di Spea rimette mandato

    Nove misure cautelari nell'ambito dell'inchiesta bis riguardante i report "ammorbiditi" sulle condizioni dei viadotti gestiti da Autostrade. La Guardia di finanza di Genova sta eseguendo le misure firmate dal Gip Angela Nutini, chieste dal pubblico ministero Walter Cotugno. Eseguite anche misure interdittive. Autostrade sospende i due dipendenti coinvolti e convoca un Cda straordinario per lunedì

    Viadotti a rischio, le intercettazioni che imbarazzano Autostrade

    Ieri il cda della capogruppo Atlantia, guidata da Fabio Cerchiai e Giovanni Castellucci, di fronte alle notizie che venivano da Genova, ha deliberato l'«avvio immediato di un audit sui fatti emersi, da affidarsi a primaria società internazionale».

    – di Maurizio Caprino

    Telepass, le chance di Partners Group con l'ex-capo M&A di Atlantia

    Continua l'asta su Telepass, controllata di Atlantia, della quale il gruppo infrastrutturale della famiglia Benetton deve cedere una ampia minoranza. ... Ma nel suo curriculum Fenati ha avuto una lunga presenza passata proprio in Atlantia dove è stato capo globale dello sviluppo corporate e dove ha avuto modo di seguire tutte le attività di M&A del gruppo dei Benetton.

    – Carlo Festa

    Europa in rialzo, dopo Draghi aspetta la Fed. Piazza Affari +0,44%

    Il 17 e 18 settembre di riunirà il Fomc, il braccio operativo dell'istituto centrale Usa per decidere la linea di politica monetaria. Gli investitori attendono anche le risposte dei Governi europei per la crescita. A Milano Atlantia in profondo rosso, bene le banche

    – di Eleonora Micheli

    Revisione delle concessioni autostradali, ecco che cosa potrà accadere

    Che cosa s'intende davvero per «revisione delle concessioni»? Il governo Conte-bis ha messo questa espressione tra le bandiere del suo programma su cui ha appena ottenuto la fiducia. Precisando che non si riferisce solo a quelle autostradali, per le quali però non si esclude qualche revoca per i Benetton. Così il titolo Atlantia ha perso quota. Ma in realtà il futuro del business delle autostrade dipende da come questa revisione verrà fatta

    – di Maurizio Caprino

    Atlantia giù in Borsa, si aspetta una decisione sulle concessioni

    Nuove dichiarazioni dai membri dell'esecutivo e della nuova maggioranza: Delrio (PD) lascia aperta la porta alla revoca della concessione ma, secondo gli analisti, si tratta di un commento «dovuto». Il titolo ripiega dopo il rally dell'11% della scorsa settimana

    – di Chiara Di Cristofaro

    Apax, cordata Fsi, Warburg e Partners Group in corsa per Telepass di Atlantia

    Quattro concorrenti in corsa per Telepass, gruppo specializzato nei sistemi di pagamento automatico del pedaggio autostradale, di cui attualmente Atlantia controlla il 100%. Nelle ultime ore il gruppo infrastrutturale della famiglia Benetton, che ha scelto di cedere una minoranza del capitale, avrebbe deciso di ammettere alla fase successiva del processo quattro soggetti, le cui offerte non vincolanti sono arrivate in estate: secondo quanto risulta al Sole 24 Ore sarebbero così in corsa la co...

    – Carlo Festa

1-10 di 1343 risultati