Ultime notizie:

Atari

    Mini-console e retrogaming

    E' il regalo di Natale: Sega Mega Drive, Playstation One, Nintendo Entertainment System (Nes) o Atari 2600. Tutte in formato mini e funzionanti, con i giochi dell'epoca. La console più emozionante è il Sega Mega Drive Mini, ma è una scelta personale. E' arrivata da qualche giorno anche The C64 il

    I cinque videogiochi più belli dedicati alla Luna

    Lo sanno tutti (anche i complottisti): stiamo vivendo il luglio più lunare da cinquant'anni a questa parte. Sabato prossimo, il 20, si celebrerà a mezzo secolo di distanza una delle avventure più straordinarie mai intraprese dal genere umano, quel piccolo passo per un uomo reso eterno come un

    – di Emilio Cozzi

    L'uomo che ha guadagnato sette miliardi di dollari con un videogioco

    Tyler "Ninja" Blevins è un 28enne dell'Illinois che di recente è riuscito a conquistare una copertina di Espn Magazine per aver incassato 10 milioni di dollari l'anno scorso smanettando 12 ore al giorno su Fortnite, il videogioco più cool del momento, un successo planetario con i suoi oltre 200

    – di Enrico Marro

    Testimonial, musica e loghi: per i brand è «retro-mania»

    Brandon, Kelly, Donna, Steve, Dylan, David, Andrea. Tutti sotto lo stesso zip code che ha fatto battere i cuori a milioni di ex teenager di ogni parte del mondo. Una generazione di xennials cresciuta vent'anni fa senza gli schermi miniaturizzati degli smartphone e incollata al piccolo schermo

    – di Giampaolo Colletti

    Videogiochi: quanto guadagnano i professionisti dell'eSport?

    E ormai non è più solo una questione di quante copie di un titolo vengano vendute, o quale sia la console più gettonata. Da diversi anni a questa parte, essere un campione di videogiochi è diventata una professione, lautamente ricompensata per giunta. Si può dire che la genesi delle prime competizioni in questo settore è da attribuire all'ambito accademico, quando nel 1972 la facoltà di Stanford invitò i propri studenti alle "Intergalatic spacewar olympics" basate sull'omonimo titolo Spacewar, ...

    – Infodata

    Videogiochi: numeri e retribuzioni dei professionisti dell'eSport

    E ormai non è più solo una questione di quante copie di un titolo vengano vendute, o quale sia la console più gettonata. Da diversi anni a questa parte, essere un campione di videogiochi è diventata una professione, lautamente ricompensata per giunta. Si può dire che la genesi delle prime competizioni in questo settore è da attribuire all'ambito accademico, quando nel 1972 la facoltà di Stanford invitò i propri studenti alle "Intergalatic spacewar olympics" basate sull'omonimo titolo Spacewar, ...

    – Fabio Fantoni

    I primi quarant'anni di Star Wars

    Il più popolare e amato universo fantascientifico di sempre, lo Star Wars che pochi giorni fa, ogni 4 maggio dal 2007 in poi, è stato festeggiato in tutto il mondo attraverso lo Star Wars Day (La cui origine è decisamente bislacca: si basa sull'assonanza della frase del personaggio di Sir Alec Guinness "Che la Forza sia con te", in inglese May the force be with you, con May the fourth be with you, ovvero "che il 4 maggio sia con te"), non ha mai avuto un buon rapporto con i giudici dell'Academy ...

    – Francesco Serino

    Inizio animato per la 68esima Berlinale. Wes Anderson racconta i cani ribelli in un Giappone del futuro

    Avvio divertente per la 68esima edizione della Berlinale. Wes Anderson, che questa sera inaugura il festival tedesco con il film di animazione "Isle of dogs", "L'isola dei cani", ha cominciato il suo intervento in conferenza stampa intonando, seguito dal suo cast e produttori, il ritornello della canzone "Barbara Ann" dei Beach Boys, storpiandola in Bob Balaban, una delle voci che danno corpo al film. "Isle of dogs", presentata questa mattina alla stampa, ambientata nel Giappone del 2037, racco...

    – Cristina Battocletti

1-10 di 63 risultati