Ultime notizie:

Asylum

    Flussi migratori da programmare con i datori di lavoro

    L'elezione di Joe Biden, come la formazione del governo Draghi, generano speranze che il populismo stia perdendo consensi e che sia possibile tornare a parlare seriamente di policy senza cadere nelle semplificazioni. Forse il principale ambito in cui questo potrà essere vero è quello delle

    – di Andrea Goldstein e Alessandra Venturini

    Cosa è accaduto all'"emergenza immigrazione"?

    Un calo del 75% in Italia, del 70% in Germania, del 19% in Francia. In un'Europa alle prese con la pandemia da nuovo coronavirus, nel 2020 sono calate anche le richieste di asilo politico. Lo affermano i dati sui First-time asylum applicants, ovvero coloro che per la prima volta chiedono protezione internazionale alle cancellerie europee, pubblicate nei giorni scorsi da Eurostat, l'istituto europeo di statistica. Anche l'immigrazione, in altre parole, ha subito gli effetti della pandemia. Per ...

    – Infodata

    Cosa è accaduto all'"emergenza immigrazione" nel primo anno di pandemia?

    Un calo del 75% in Italia, del 70% in Germania, del 19% in Francia. In un'Europa alle prese con la pandemia da nuovo coronavirus, nel 2020 sono calate anche le richieste di asilo politico. Lo affermano i dati sui First-time asylum applicants, ovvero coloro che per la prima volta chiedono protezione internazionale alle cancellerie europee, pubblicate nei giorni scorsi da Eurostat, l'istituto europeo di statistica. Anche l'immigrazione, in altre parole, ha subito gli effetti della pandemia. Per ...

    – Riccardo Saporiti

    Immigrazione, è tempo di parlarne senza buonismi né demonizzazioni

    L'autrice di questo post è Vitalba Azzollini, giurista. Lavora presso un'Autorità di vigilanza. Scrive (a titolo personale), tra gli altri, su Lavoce.info, Phastidio.net e Istituto Bruno Leoni - Nei giorni scorsi, Sergio Fabbrini ha trattato di immigrazione traendo spunto da una recente ricerca di More in Common, dalla quale emerge che un quarto dei cittadini è contrario per principio agli immigrati, un quarto è favorevole per principio ad ospitarli, mentre il restante 50 per cento è incerto su...

    – Econopoly

    I numeri della notte dei migranti

    Con i numeri facciamo i duri, ma quando sentiamo che una pagella, che potrebbe essere quella di nostro figlio, sta cucita nella giacca di un ragazzo annegato, in fondo al mare, il nostro mare, allora ci commuoviamo. Salvo poi riprendere ad accusare questi o quelli e poi tornare a commuoverci. Eppure i numeri, quando vengono raccolti, interpretati e spiegati con la cura che si deve loro così come alle persone, ci raccontano mille storie, passioni, desideri, ostacoli, paure, sfide. Potrebbero pure...

    – Giuliano Castigliego

    L'economia ha bisogno dei lavoratori immigrati

    E' insensato che il Paese si divida su come gestire 49 migranti. Si cerca di polarizzare l'opinione pubblica che polarizzata non è. Secondo una ricerca di More in Common del luglio scorso, relativa alle attitudini (opinioni non contingenti) degli italiani nei confronti dell'immigrazione, emerge che

    – di Sergio Fabbrini

1-10 di 77 risultati