Ultime notizie:

Assorologi

    Il mercato degli orologi italiano supera i 2 miliardi

    I dati elaborati con Gfk indicano un 2019 comunque positivo con una spesa media per segnatempo di 202 euro - Crescono gli acquisti nelle boutique monomarca, l'e-commerce rallenta la corsa

    – di Paco Guarnaccia

    Il canale online vale un terzo di un mercato ancora in frenata

    In Italia il mercato degli orologi nel 2018 ha chiuso la sua corsa a 1,37 miliardi di euro, segnando una flessione del 6,2% rispetto al 2017. Questo è il dato più eclatante emerso dall'annuale ricerca commissionata da Assorologi (Associazione italiana produttori e distributori di orologeria) a Gfk

    – di Paco Guarnaccia

    Italia trainata dai turisti ma ha perso 5mila negozi

    Il mercato degli orologi in Italia si è aperto con il segno meno nel 2018. I dati della Federation de l'industrie horlogère suisse non lasciano dubbi. A febbraio il calo è stato del 6,4%, un dato che sommato a quelli di gennaio e febbraio proietta una flessione per il primo trimestre dell'8,1%

    – di Matteo Zaccagnino

    La Svizzera aggiorna fiere, norme e formazione

    Fiere, norme sullo Swiss made, formazione, sono tre capitoli importanti per l'industria orologiera svizzera, che rappresenta oltre il 50% del fatturato mondiale del settore. Nelle fiere è in corso attualmente un cambiamento di non poco conto. Baselworld, il maggior salone di orologi e gioielli, si

    – di Lino Terlizzi

    Accelera la corsa delle lancette: vendite 2016 in crescita del 7,3%

    La passione per il mondo delle lancette non è prerogativa solo degli adulti. A confermare che i segnatempo per i bambini stanno vivendo un momento di grande vitalità ci sono i dati che arrivano dall'ultima indagine di mercato condotta da Gfk per Assorologi. Nel 2016 le vendite di orologi destinati

    – di Matteo Zaccagnino

    La Svizzera rafforza la leadership globale

    Il tempo della crescita continua (e in alcuni anni a due cifre) potrebbe essere finito per sempre. Persino per il lusso, per molti anni considerato quasi aciclico o almeno resiliente al punto da risentire solo in parte dell'andamento dell'economia globale. Nel 2015 non è stato così e quasi

    – Giulia Crivelli

1-10 di 21 risultati