Ultime notizie:

Assomusica

    Agcom, il settennato di Cardani visto dalla filiera della musica

    Che ne pensa il mondo della musica del settennato dell'Agcom presieduto Angelo Marcello Cardani, giunto a chiusura? Tanti applausi, con qualche voce critica. I temi di competenza dell'Autorità garante per le comunicazioni sotto la lente, quando parliamo del settore, sono essenzialmente due: pirateria e secondary ticketing. Sul primo versante, gli ultimi dati raccolti dalla società Similarweb per Ifpi e Fimi confermano il forte declino della pirateria in Italia. Secondo le ultime statistiche, inf...

    – Francesco Prisco

    Concerti, in arrivo 2 emendamenti per bloccare il biglietto nominale

    La misura è in vigore da una settimana, ma i ticket per la musica live continuano a essere in vendita sui portali secondari. Per i promoter si tratta della prova del fallimento di un sistema sul quale M5S continua a fare quadrato. Due modifiche al Dl Cultura proveranno a fermarne gli effetti

    – di Francesco Prisco

    Jova Beach Party al via a Lignano Sabbiadoro. Il promoter di Jovanotti: «Il problema più grande? Le fake news»

    «Qualche difficoltà nell'organizzazione dei Jova Beach Party l'abbiamo avuta ad Albenga, perché è la spiaggia più piccola, da circa 10mila persone (a fronte delle 45mila di Lignano Sabbiadoro, ndr). Ma in realtà l'ostacolo più grande è stato il terrorismo ambientale che è stato fatto contro di noi». Si è espresso in questi termini Maurizio Salvadori, numero uno di Trident, la società che organizza il Jova Beach Party Tour, la festa in spiaggia di Jovanotti per l'estate 2019, al via sabato 6 lugl...

    – Francesco Prisco

    Secondary ticketing, dall'1 luglio concerti con biglietto nominale: cosa cambia

    Per i live da 5mila spettatori in su le generalità dell'acquirente saranno sui titoli di accesso, ma resta consentito il cambio nome purché senza scopo di lucro. Le società di ticketing dovranno assicurare servizi di vendita secondaria legali. Controlli agli ingressi a carico dei promoter

    – di Francesco Prisco

    Agis, Carlo Fontana confermato alla presidenza

    Carlo Fontana è stato confermato alla presidenza dell'Agis, l'Associazione generale dello spettacolo, per il periodo 2019-2022. Per Fontana, eletto mercoledì 5 giugno a Roma, si tratta del terzo mandato consecutivo alla guida dell'ente che presiede dal 2013. Una conferma fortemente voluta dagli associati, che hanno sottolineato «gli importanti risultati ottenuti da Fontana in questi anni unitamente al suo alto profilo professionale, fondamentale nel rapporto con le istituzioni». Nel suo discorso...

    – Francesco Prisco

    Secondary ticketing, anche Assomusica fa un esposto all'Agcom: «Multe alle piattaforme»

    Dopo Ticketone anche Assomusica presenta un esposto all'Agcom e all'Antitrust perché vengano multati i siti di secondary ticketing. L'associazione alla quale aderiscono oltre 120 agenzie di promoting che organizzano l'80% dei concerti in Italia ha segnalato alle autority, allegando una serie di documenti, le maggiorazioni fino a 15 volte e oltre dei prezzi ufficiali dei biglietti sui siti Viagogo, StubHub e MyWayTicket per concerti che vanno Jovanotti (nella foto) a Laura Pausini e Biagio Antona...

    – Francesco Prisco

    Concerti, Assomusica aderisce a Confcommercio

    Assomusica entra in Confcommercio. Il Consiglio della principale associazione di categoria del mondo del commercio ha deliberato l'affiliazione dell'organizzazione di promoter e di spettacoli di musica dal vivo che con oltre centoventi imprese rappresenta circa l'80% del mercato dei concerti in Italia. Soddisfazione, si legge in una nota diffusa da Confcommercio, è stata espressa dal presidente dell'associazione, Carlo Sangalli, dal presidente di Agis e di Impresa Cultura Italia-Confcommercio, C...

    – Francesco Prisco

    Bonus cultura: la musica è finita, i produttori non ci stanno

    Mentre Assomusica si misura con l'onorevole Sergio Battelli sull'emendamento alla Legge di Bilancio in corso di approvazione che prevede biglietti nominali ai concerti dai 5mila spettatori a salire contro il secondary ticketing, c'è un altro «casus belli» tra il governo gialloverde e la filiera dalla musica: la circoscrizione ai soli libri dei benefici di 18App, il bonus cultura per i 18enni. Un proposito che fa infuriare chi la musica la produce. Eloquente, in questo senso, il comunicato di Con...

    – Francesco Prisco

1-10 di 71 risultati