Aziende

Assolombarda

Assolombarda è l'associazione degli industriali delle province Milano, Lodi e Monza e Brianza.

Nata nei suoi primi organismi associativi d’imprenditori nel 1890, è per dimensioni e rappresentatività l'associazione più importante di tutto il sistema Confindustria.

E’ stata costituita inizialmente come “Federazione degli Industriali di Monza”, poi come “Consorzio fra industriali meccanici e metallurgici di Milano”, quindi come “Federazione Industriale Lombarda”, per divenire negli anni ’40 prima ”Associazione Industriale Lombarda”poi, sotto la guida del commissario straordinario Giovanni Falck, “Assolombarda”, con sede a Milano nel Palazzo Casati Stampa, in via Torino.

Assolombarda si è configurata nell’attuale assetto a partire dal 29 settembre del 2015 quando Gianfelice Rocca, presidente di Assolombarda e Andrea Dell'Orto, presidente di Confindustria Monza e Brianza, hanno sottoscritto l'atto di fusione per incorporazione tra le due associazioni, dando vita ad Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza.

Con la fusione, che ha prodotto i suoi effetti civilistici a partire dal 1° aprile del 2015, Assolombarda ha modificato integralmente il proprio statuto ed ha adottato la denominazione di “Associazione Industriale Lombarda dei territori di Milano, Lodi, Monza e Brianza”.

L’Associazione tutela gli interessi di circa 6.000 imprese di ogni dimensione: piccole, medie e grandi, nazionali e internazionali, produttrici di beni e servizi in tutti i settori merceologici e vanta circa 320.000 addetti a livello locale ed altre centinaia di migliaia nel resto d'Italia.

Assolombarda tutela gli interessi delle imprese associate nel rapporto con gli interlocutori esterni attivi in ambiti come le istituzioni, la formazione, l'ambiente, il territorio, la cultura, l'economia, il lavoro, la società civile ed offre servizi di consulenza specialistica in tutti i settori d’interesse aziendale.

La sede principale è situata al numero civico 9 di via Pantano a Milano, a 200 metri da Piazza del Duomo. Il Presidio Territoriale di Monza e Brianza ha sede in via Petrarca 10 a Monza, mentre la sede di Lodi è situata in via Haussmann 11/I.

Gli imprenditori consociati il 12 aprile 2017 hanno votato il presidente che guiderà l’associazione per il quadriennio 2017-2021 dopo Gianfelice Rocca, in carica dal 10 giugno del 2013. Si tratta di Carlo Bonomi , imprenditore nel settore elettromedicale, che ha ottenuto 82 voti contro i 73 dell'altro candidato, Andrea Dell'Orto.

Ultimo aggiornamento 07 marzo 2017

Ultime notizie su Assolombarda

    Boom di start-up, la Lombardia riparte

    Lo raccontano i primi dati del periodo successivo al lockdown, sotto più punti di vista: da un crollo dell'87% ad aprile, segnala l'Osservatorio di Assolombarda, il traffico delle tangenziali di Milano è passato ad un meno 59% a... Ad aprire i lavori saranno Marco Bonometti e Attilio Fontana, presidente di Confindustria Lombardia e Governatore della Regione, a cui seguiranno gli interventi del numero uno di Assolombarda Alessandro Spada, delle multinazionali che investono...

    – di Luca Orlando

    La Lombardia prova a ripartire

    Produzione a -30% a maggio, da -45% di aprile. Meglio consumi elettrici, traffico di veicoli e merci. Spada: «Ora rilanciare consumi e investimenti».

    – di Luca Orlando

    Il terzo racconto del Mezzogiorno di Giuseppe De Rita

    Sono spesso ingannevoli i titoli dei libri. Lo è anche "Il lungo Mezzogiorno" di Giuseppe De Rita nel suo rimandare ad un libro di storia, di storia si, ma nella lunga deriva della civiltà materiale, nella sua fenomenologia dello stare in mezzo ai processi sociali, tipica di De Rita, che ha

    – di Aldo Bonomi

    Non usate i soldi dell'Europa per tagliare le tasse

    Come usare i soldi del Recovery Fund, appena proposto dalla Commissione Europea? Uno dei veri problemi del nostro paese è l'incapacità di mettere a terra i miliardi dei programmi di co-finanziamento delle istituzioni europee. Un rischio che potremmo correre anche questa volta, visto che le decine di miliardi andranno spese nella maggior parte entro il 2022. Ma ce n'è uno ancora più strisciante: c'è chi propone, come il Movimento 5 Stelle, di usare i più di 150 miliardi che potrebbe fornire la Co...

    – Tortuga

    Rapporto Pirelli, una lezione di modernità

    Era stato salutato dai giornali come il "Manifesto del riformismo imprenditoriale" il Rapporto Pirelli da cui, cinquant'anni fa, nel maggio 1970 aveva preso il via l'operazione volta a ridisegnare lo statuto di Confindustria. Leopoldo Pirelli, quale presidente della Commissione incaricata di

    – di Valerio Castronovo

1-10 di 1115 risultati