Ultime notizie:

Associazioni di categoria

    Auto, ecco chi potrà ancora circolare con una targa estera

    Massima discrezione. Era così vent'anni fa e lo è anche adesso: un po' come gli approcci delle banche estere che cercano clienti desiderosi di portare i propri soldi oltrefrontiera, le proposte di società di leasing o noleggio a lungo termine tedesche, spagnole o dell'Est non arrivano con la

    – di Maurizio Caprino

    Via libera al Dl sicurezza e immigrazione: ecco cosa prevede

    Il decreto legge sicurezza e immigrazione n. 113/2018 approvato senza sorprese con voto di fiducia dal Senato in prima lettura (163 Sì, 59 no e 19 astenuti, con 5 dissidenti nel Movimento 5 Stelle; ora passa alla Camera) si articola in tre parti (un quarto capitolo si occupa delle disposizioni

    – di Vittorio Nuti

    Ora le revisioni «certificano» il chilometraggio

    Adesso si può dire davvero: quando si porta un veicolo a revisione, viene verificato anche il suo chilometraggio. Un modo per contrastare il diffuso fenomeno dello "scarico" del contachilometri da parte di chi rivende il mezzo. La scorsa primavera se ne era molto parlato, ma in realtà il sistema

    – di Maurizio Caprino

    E' arrivato il Novello 2018, l'altalenante fenomeno di un vino giovane, fresco e gradevole

    Con le uve ormai tutte in cantina e i mosti che fermentano nei vasi vinari, fanno dire ai signori di Bruxelles che l'Italia è primo produttore in quantità con 49,5 milioni di ettolitri (+16% sul 2017), davanti a Spagna (47 milioni di ettolitri) e Francia (46). Sulla qualità, le indicazioni dei vari istituti e associazioni di categoria riportano una giudizio mediamente buono, con qualche distinguo nei due sensi opposti e contrari. La primavera dirà certamente molto di più. Per ora, agli italiani ...

    – Nicola Dante Basile

    Antimafia, ecco come cambiano le regole sui beni confiscati

    A quasi un anno dall'entrata in vigore della legge n. 161/2017 di modifica al Codice antimafia, il decreto legge 4 ottobre 2018, n. 113 (decreto sicurezza) introduce rilevanti novità su più fronti. Il decreto apporta consistenti modifiche agli articoli 35, 38 e 48 del Codice antimafia con

    – di Marcella Vulcano

    Made in Italy, per sarti e orafi il lavoro è assicurato

    «La mostra è stata un successo oltre le nostre aspettative. Ma quello che mi ha colpito di più è stato l'interesse dei giovani, il loro entusiasmo nel vedere gli artigiani al lavoro. Credo che oggi considerino il saper fare qualcosa con le mani una cosa cool»: Alberto Cavalli ha impiegato due anni

    – di Chiara Beghelli

1-10 di 1831 risultati