Ultime notizie:

Asse

    Pirelli: un P Zero tailor made per la nuova BMW M8

    Nuova tappa nella collaborazione fra Pirelli e BMW, con lo sviluppo della variante tailor made del pneumatico sportivo P Zero per la nuova BMW M8. Il nuovo pneumatico è realizzato in base alle caratteristiche dello chassis per entrambe le varianti di BMW M8, Coupé e Cabriolet. Il nuovo P Zero

    Energia, asse tra elettricità e gas per decarbonizzare l'Italia

    Agli Stati generali della transizione energetica istituzioni e operatori a confronto per individuare la ricetta italiana per tagliare le emissioni di carbonio: servono quasi 100 miliardi di investimenti, da qui al 2030, in infrastrutture energetiche per assicurare il raggiungimento dei target Ue su energia e clima

    – di Celestina Dominelli

    Alfa Romeo: Giulia e Stelvio diventano più tecnologiche

    Alfa Romeo è sinonimo di guida sportiva e di un Dna che riporta alle competizioni. Da qui i tecnici hanno lavorato per sviluppare soluzioni all'avanguardia, come le sospensioni AlfaLink e MultiLink.

    – di Giulia Paganoni

    Nuova Toyota Yaris 2020, ecco come è cambiata la piccola ibrida

    La Toyota Yaris arriva alla quarta generazione e lo fa con un lungo elenco di novità, a partire da un design che segue il nuovo corso stilistico del marchio fino all'inedita motorizzazione 3 cilindri ibrida. A 20 anni di distanza dal debutto della prima serie, e oltre 4 milioni di unità vendute in

    – di Simonluca Pini

    Il modello Snam punta sull'asse tra ricerca e business

    Il gruppo si prepara a portare al 10%, entro fine anno, il quantitativo di idrogeno nella miscela fornita alle aziende coinvolte nell'esperienza pilota di Contusi Terme

    – di Celestina Dominelli

    Hard Brexit, è allarme nel porto più grande d'Europa: rischia anche l'Italia?

    A fine mese una potenziale hard Brexit trasformerebbe Rotterdam, il più grande porto d'Europa, nella "frontiera esterna" Ue: il rischio è che lo sdoganamento di 40 milioni di tonnellate di merci britanniche (prima in libera circolazione) crei un temporaneo "collo di bottiglia" con ripercussioni anche sulle importazioni italiane. Ecco come ci si sta preparando e quali sono i rischi

    – di Enrico Marro

    Petrolio, Opec e Russia valutano ulteriori tagli produttivi

    Di fronte all'indebolirsi della domanda di petrolio - e con il prezzo del barile stagnante - l'Opec e i suoi alleati si apprestano a continuare i tagli di produzione per il quarto anno consecutivo e forse addirittura a renderli più drastici. Per il vertice del 5-6 dicembre «tutte le opzioni sono aperte», ha affermato il segretario generale dell'Organizzazione, Mohammad Barkindo

    – di Sissi Bellomo

1-10 di 2488 risultati