Ultime notizie:

Arturo

    La dittatura delle statue cupe

    Tale tremenda premessa emerge palpabilmente da quelle sculture che, pur nella loro perfezione formale, emanano non solo un sentore di morte ma uno "stridore" estetico sconosciuto, per esempio, alla migliore scultura celebrativa fascista, che poteva contare non solo su un gigante come Arturo Martini ma anche su numerosi artisti meno noti, eppure di qualità (gli atleti nudi dello Stadio dei Marmi nel Foro Italico, a Roma, scolpiti anche da autori dimenticati, sono lì a testimoniarlo).

    – di Ada Masoero

    In dialogo con Roberto Cotroneo

    "Uno scrittore che ha lavorato a lungo nel mondo dei giornali e della cultura si accorge d'un tratto, come per una strana epifania, di essere stato negli ultimi trent'anni il testimone di un tempo ormai perduto. Perché è scomparso il mondo di Moravia e Calvino, di Fellini e Sciascia? E il grande giornalismo, e l'anima delle case editrici sono scomparsi per sempre?" (Niente di personale, Roberto Cotroneo) Partiremo da queste domande, il 28 maggio, nel dialogo con Roberto Cotroneo (LIVE). Giorn...

    – Felicia Pelagalli

1-10 di 1701 risultati