Ultime notizie:

Aro

    Demografia, per la prima volta la popolazione mondiale comincerà a calare. Sotto i nove miliardi nel 2100

    Nei giorni scorsi sulla prestigiosa rivista medica The Lancet è stato pubblicato un articolo scientifico importante: una stima realizzata dall'Institute for Health Metrics and Evaluation (IHME) presso la School of Medicine dell'Università di Washington, dei tassi di fertilità di 183 paesi del mondo, su 195. Uno scenario insomma di tutto rispetto, che se non vogliamo chiudere gli occhi, ci mette davanti al fatto di vivere da decenni su palafitte. Ci siamo illusi di aver costruito sopra uno stagn...

    – Cristina Da Rold

    Alessandro, papà Antonio e la lavanderia di famiglia

    Caro Diario, questa storia qui comincia al Rifugio Cervati nell'ultima settimana di Agosto, Cinzia, Jepis and me ci siamo arrivati via Piaggine in compagnia di Riccardo D'Arco - gestore del Rifugio Monte Cervati - e Simone D'Angelo, giovane studente, volontario e appassionato della montagna. Tra qualche giorno ci ritornerò su questa giornata, per molti versi la più bella di tutte le vacanze, intanto ti anticipo solo della magnifica ospitalità di Riccardo, che ha invitato a mangiare e a bere qual...

    – Vincenzo Moretti

    organico e linee guida, alcune precisazioni

    Caro Direttore, con riguardo all'articolo di Dario Braga comparso sul Sole 24 Ore dell'8 gennaio scorso riscontro alcune inesattezze che è opportuno chiarire per evitare inutili allarmismi nel mondo universitario.

    – di Giuseppe Valditara*

    Approvato il nuovo codice della nautica, ecco tutte le novità

    Sostiene lo sviluppo della cantieristica e del refitting, riconosce pari dignità alle attività commerciali (che vengono ampliate) rispetto alla navigazione senza fini di lucro, si applica anche ai superyacht iscritti al Registro internazionale, introduce le motorizzazioni Gpl, prevede nuove figure

    – di A.Ro.

    Giustizia massonica/Rosy Bindi, Commissione antimafia: «Un vero e proprio ordinamento separato dentro lo Stato»

    Amici adorati di questo umile e umido blog, da ieri racconto l'audizione a testimonianza del 31 gennaio 2017 in Commissione parlamentare antimafia presieduta da Rosy Bindi - ma solo da pochissimi giorni il testo è stato pubblicato sul sito - di Giuliano Di Bernardo già Gran maestro del Grande Oriente d'Italia-Palazzo Giustiniani. Bindi vuole capire cosa abbia fatto Di Bernardo da Gran maestro del Goi per cercare, dal 1990 al 1993, di accertare, capire e verificare che lee affermazioni sui legam...

    – Roberto Galullo

    Mafia e massoneria/L'ex Gran maestro del Goi Di Bernardo: «Vedo oggi ripresentarsi le stesse condizioni del '92, quasi fosse una fotocopia»

    Il 31 gennaio 2017 - ma solo da pochissimi giorni il testo è stato pubblicato sul sito - la Commissione parlamentare antimafia presieduta da Rosy Bindi ha svolto l'audizione a testimonianza di Giuliano Di Bernardo già Gran maestro del Grande Oriente d'Italia-Palazzo Giustiniani. Quel vecchio volpone dell'ex professore ordinario di Filosofia della scienza presso la facoltà di Sociologia dell'università di Trento, massone da ben 55 anni, ha usato il lanciafiamme. Gran maestro del Goi  dal 1990 a...

    – Roberto Galullo

    Elenchi massoni/ Ricorso del Grande Oriente a Strasburgo: ecco le 2 richieste presentate - La paura per nuovi e imminenti sequestri

    Cari e amati lettori di questo umile e umido blog da tre giorni scrivo del ricorso presentato il 12 aprile dal Grande oriente d'Italia alla Corte europea dei diritti dell'Uomo del consiglio d'Europa a Strasburgo contro il Governo italiano per il sequestro degli elenchi dei massoni calabresi e siciliani dal '90 a oggi. Ricorso firmato dal professor Vincenzo Zeno-Zencovich, insieme agli avvocati Carlo Petrone e Federico Donati (rimando ai link in fondo per gli approfondimenti fatti finora). Nel r...

    – Roberto Galullo

    Sequestro elenchi massoni/ Nel ricorso del Goi a Strasburgo il timore per nomi, indirizzi e occupazione di 600 grembiulini

    Cari e amati lettori di questo umile e umido blog da ieri scrivo del ricorso presentato il 12 aprile dal Grande oriente d'Italia alla Corte europea dei diritti dell'Uomo del consiglio d'Europa a Strasburgo contro il Governo italiano per il sequestro degli elenchi dei massoni calabresi e siciliani dal '90 a oggi. Ricorso firmato dal professor Vincenzo Zeno-Zencovich, insieme agli avvocati Carlo Petrone e Federico Donati. Ieri abbiamo letto dell'impervia strada che attende il Goi mentre oggi andi...

    – Roberto Galullo

1-10 di 87 risultati