Ultime notizie:

Armonk

    Non solo generalisti, gli assistenti virtuali entrano in ufficio

    La frizione è il più grande nemico dell'efficienza: il tempo che si perde nel cercare un documento o dei dati, quello richiesto a prenotare una stanza per una riunione, quello per regolare un proiettore prima di un meeting o per segnare gli appuntamenti in agenda. Piccole cose. Alle quali AWS (la

    – di Antonio Dini

    Bmw e Ibm studiano l'auto del futuro con l'aiuto di Watson

    Bmw sposa l'intelligenza artificiale firmata Ibm per l'auto del futuro. La casa di Monaco infatti sta esplorando con il gigante dell'informatica le potenzialità del cognitive computing utilizzando il sistema Ibm Watson.La partnership tra Bmw con Big Blue verte sullo sviluppo di inedite interfacce

    – di Mario Cianflone

    Il prodotto sei tu (sempre di più)

    Se c'è un motto che ispira le mosse (e i risultati) di Facebook nel campo della pubblicità online questo potrebbe essere il seguente: misurare (accuratamente) il comportamento digitale degli utenti e massimizzare il valore della rilevanza degli annunci. Le strade per mettere in pratica questa filosofia sono, come vedremo, diverse. Una passa per gli accordi con le multinazionali del software, e nella fattispecie quello stretto di recente con Ibm. Cosa c'entra Fb con Big Blue? C'entra eccome, e pa...

    – Gianni Rusconi

    Advertising online: Ibm-Facebook insieme per superare la tecnologica dei cookie

    L'advertising online è in continua evoluzione. La corsa alla profilazione degli utenti è incessante. E un accordo come quello appena siglato fra Facebook e Ibm ne è testimonianza autentica. Il social network di Zuckerberg e l'azienda ultracentenaria di prodotti informatici hanno annunciato una

    – Biagio Simonetta

    Silicio addio? Ibm investe 3 miliardi per i chip del futuro

    Oltre la tecnologia del silicio, oltre i semiconduttori che finora abbiamo conosciuto dando vita all'era dei microchip. Ibm vuole andare ben oltre i limiti finora conosciuti investendo nel futuro della microelettronica tre miliardi di dollari in un piano quinquennale teso allo sviluppo di nuovi processi produttivi a 7 nanometri mentre lo stato dell'arte attuale dell'industria dei semiconduttori è tra i 22 e i 14 nanometri. E questo comporterebbe una notevolissimo aumento del numero dei transisto...

    – Mario Cianflone

    Ibm gestirà l'infrastruttura informatica di Fiat Chrysler e Cnh

    Ibm si aggiudica l'infrastruttura informatica di Fca (Fiat Chrysler Automobiles) e Cnh Industrial. Il colosso di Armonk ha siglato con il gruppo italo americano un accordo strategico pluriennale per la gestione dell'infrastruttura It e dei servizi che ne sostengono quotidianamente l'esercizio e,

1-10 di 59 risultati