Ultime notizie:

Armata rossa

    Berlino, la caduta del Muro e l'illusione di Gorbaciov

    Guardata e toccata finalmente da vicino a distanza di tempo la Porta si era rivelata per quello che è: niente affatto minacciosa. E questo per me era la dimostrazione della relatività dei muri: anche quelli scritti con la maiuscola sono indistruttibili fino a che lo vogliamo noi

    – di Ugo Tramballi

    Berlino 30 anni - Mangiare ananas da quella parte del Muro

    Perché scappano da qui? Fu la prima domanda. Anzi: fu più un'obiezione critica che una domanda. Giusto il tempo di arrivare a Berlino Est con un aereo dell'Interflug; attraversare il controllo passaporti dopo che i Vopos avevano detto Danke schon restituendo il documento; trovare il taxi in una fila ordinata davanti al lindo aeroporto di Schonenfeld; entrare in città, anch'essa efficiente in quell'inizio d'autunno tiepido e promettente del 1989. C'erano molti fiori e molti giovani. Perché, dunqu...

    – Ugo Tramballi

    Berlino 30 anni - Mangiare ananas da quella parte del Muro

    Perché scappano da qui? Fu la prima domanda. Anzi: fu più un'obiezione critica che una domanda. Giusto il tempo di arrivare a Berlino Est con un aereo dell'Interflug; attraversare il controllo passaporti dopo che i Vopos avevano detto Danke schon restituendo il documento; trovare il taxi in una fila ordinata davanti al lindo aeroporto di Schonenfeld; entrare in città, anch'essa efficiente in quell'inizio d'autunno tiepido e promettente del 1989. C'erano molti fiori e molti giovani. Perché, dunqu...

    – Ugo Tramballi

    Delfini, corvi e piccioni: gli animali addestrati nella Guerra Fredda

    Cani, gatti, delfini, uccelli: sono gli animali che la Cia tentò di addestrae durante la guerra fredda per spiare l'Urss. Lo rivela la Bbc in un reportage da Langley, Virginia, sede della Cia, dopo che sono stati declassificati alcuni file, anche se rimane top secret quante missioni furono portate a termine con successo. Ha dedicato un servizio alla notizia anche il Tg1. I più efficaci si rivelarono i piccioni viaggiatori, capaci di volare su obiettivi sensibili, fotografarli e tornare alla base...

    – Guido Minciotti

    Kerch e Mar d'Azov, il fronte economico dell'ultima sfida tra Russia e Ucraina

    Da questa mattina è in vigore la legge marziale nelle dieci regioni ucraine costiere e vicine alla Russia, per 30 giorni: Mosca, accusa il presidente ucraino Petro Poroshenko, «sta ammassando truppe ai confini». La tesi di Vladimir Putin, che ha commentato per la prima volta il sequestro di tre

    – di Antonella Scott

    I resti della nostra infanzia ungherese

    Dall'1 gennaio 1945 ad aprile inoltrato di quello stesso anno una ragazza racconta al suo diario l'assedio di Buda. Con la madre, il fratello e la fidanzata di lui si è rifugiata nella cantina, fredda, gremita, mentre il palazzo sovrastante viene via via sgretolato dall'onda d'urto delle bombe che

    – di Lara Ricci

1-10 di 215 risultati