Aziende

Giorgio Armani

Giorgio Armani Spa è una holding italiana attiva nel settore della moda. Il gruppo disegna, produce e distribuisce prodotti di moda, abiti, accessori, occhiali, orologi, gioielli, cosmetici, profumi, mobili e complementi d’arredo. Include inoltre tutti i marchi fondati o comprati dallo stilista, Presidente e Amministratore Delegato Giorgio Armani. La rete distributiva del gruppo è presente in 36 paesi e comprende 59 boutiques Giorgio Armani, 11 negozi Armani Collezioni, 122 negozi Emporio Armani, 71 negozi A/X Armani Exchange, 13 negozi AJ | Armani Jeans, 6 negozi Armani Junior, 1 negozio Giorgio Armani Accessori e 17 negozi Armani Casa in 37 Paesi nel mondo, oltre a quattro multi-concept store a Milano, Monaco di Baviera (Armani/Fünf-Höfe), Tokio (Armani/Ginza Tower) e Shangai (Armani/Three).

La società è nata nel 1975 a Milano, per volere di Giorgio Armani e Sergio Galeotti. Nel 1978 il gruppo ha fondato Giorgio Armani Corporation. Nell’80 lo stilista ha collaborato con la francese L'Oreal e nel 1987, ha attivato una joint venture con Itochu Corporation e Seibu Department Store, dando vita alla divisione nipponica Giorgio Armani Japan. L'anno successivo la società ha stabilito un accordo con Luxottica. Giorgio Armani Spa ha successivamente avviato una serie d’investimenti azionari che comprendono Intai (100%), Antinea (100%) e Simint (100%). Nel 2002 Giorgio Armani ha acquisito anche Deanna Spa e Guardi. Nel 2004 ha stretto accordi con la Emaar Properties. Dal 2008 Giorgio Armani Spa ha assunto la proprietà dell'80% delle quote societarie di Pallacanestro Olimpia Milano, sponsorizzata con il marchio Armani Jeans.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Accordi e joint ventures | Negozio | Luxottica | Sergio Galeotti | Itochu Corporation | Adecco Milano | L'Oréal | Emporio Armani | Giappone | Armani Jeans | A/X Armani Exchange | Emaar Properties | Deanna Spa | Collezioni | Seibu Department Store |

Ultime notizie su Giorgio Armani

    Giorgio Armani e il nuovo sartoriale femminile

    Se American Gigolò venisse girato oggi, Giorgio Armani non vestirebbe il personaggio di Lauren Hutton con la stessa naturalezza sartoriale con cui vestì quello di Richard Gere? Dopo tutto, il tailoring rilassato creato da Armani per il protagonista del film – e che gli valse il merito di avere rivoluzionato il guardaroba maschile – oggi si adatta perfettamente anche all'abbigliamento femminile. ...sprezzatura che Armani aveva proposto molti anni fa.

    – di Jessica Beresford

    Giorgio Armani e la prima volta di una sfilata in tv, a casa di tutti

    Giorgio Armani sbaraglia tutti e sfila in televisione. ... Perché Armani è certamente un nome che tutti conoscono e ammirano e seguono, un personaggio in questo senso nazional-popolare, ma la sua idea di stile, così essenziale e rarefatta, così lontana dalla volgarità schiaffata in faccia, non è per nulla generalista. ... E piace Armani, lo stilista-imprenditore, perché ha sempre avuto il coraggio di rimaner fedele a se stesso, alle proprie opinioni, incurante delle voghe scioccamente à la page.

    – di Angelo Flaccavento

    L'uniforme di Prada, le geometrie di Emporio Armani. E da Max Mara il tailleur per tornare al lavoro

    Giorgio Armani non ricostruisce nulla, ma costruisce dialoghi. ... Armani è insieme autoreferenziale e globale, concentrato sull'essenza del proprio stile - oggi quanto mai leggero, neutro, insieme presente e impalpabile - e aperto sul mondo. ... E' dove le razze e i pensieri si mescolano che fermenta il progresso, e Armani ce lo ricorda non con la retorica, ma con le immagini e i vestiti, pensati sempre per fondersi con la persona.

    – di Angelo Flaccavento

    L'urgenza di sfilare tra passato e ottimismo

    ...da più parti, Giorgio Armani in primis. ... Che siano rassicuranti nella loro appropriatezza che esalta le curve femminili, come nel caso di Fendi, nella loro purezza allungata e del tutto senza tempo, come per Giorgio Armani, nella loro eleganza avvolgente e obliquamente classica, come...

    – di Angelo Flaccavento

    Giorgio Armani e l'arte di reinventarsi

    Il primo a farlo è stato Giorgio Armani, dall'alto della sua esperienza, certo, e forte di un'azienda che ha chiuso il 2019 con un fatturato netto di 2,158 miliardi (+2,3% sull'anno precedente), un utile netto consolidato di 124... In una lettera aperta scritta a Wwd, il quotidiano americano della moda e del lusso, Armani parlò all'inizio di aprile, senza mezzi termini, di «declino del fashion system», iniziato proprio con l'aumento della velocità nel proporre...

    – di Giulia Crivelli

    L'omnicanalità è il nuovo campo di battaglia per i brand del lusso

    Le grandi aziende del lusso hanno cominciato a lavorare immediatamente su questo fronte: dai grandi gruppi come Lvhm e Kering a Giorgio Armani che, ai primi di luglio, ha voluto nel board del proprio gruppo il fondatore di Yoox e ceo di... Armani, infatti, ha stretto un accordo con Ynap per riprogettare l'esperienza di acquisto on e offline rendendola più efficace ed efficiente grazie alla combinazione di questi due canali.

    – di Marta Casadei

    Speciale Moda: la fashion week segna l'arrivo della «nuova normalità»

    Ma con le incognite gli stilisti sono abituati a convivere e, anzi, da ogni incognita può nascere una riflessione e un nuovo inizio, come spiega Giorgio Armani, che per questa tornata trasmetterà la sfilata in televisione (sabato 26 settembre in... Oltre alle scelte di Giorgio Armani, lo Speciale racconta le strategie di grandi nomi del made in Italy come Dolce&Gabbana, Tod's, Luisa Spagnoli, Ferragamo, Laura Biagiotti e Furla, accanto a marchi specializzati come Piquadro, che ha in...

    – di Giulia Crivelli

    La bellezza in equilibrio fra eyewear e make-up

    Poi, dopo un buon riposo ristoratore, con palpebre tese e riposate, si potrà prendere la strada della spiaggia indossando un paio di occhiali illuminati da una montatura su due livelli, come quelli di Giorgio Armani (280 euro) e preoccuparsi di... Linda Cantello, l'international make up artist di Giorgio Armani, consiglia di applicarlo così: «Mettere il mascara è come "caricare la pistola".

    – di Francesca Baralis

1-10 di 990 risultati