Ultime notizie:

Arle

    Più «mercato» in Technogym

    Un anno fa, ai primi di maggio,il «Re del Benessere» Nerio Alessandri, l'uomo che ha portato la cultura del corpo in Italia (e non poteva che essere un romagnolo a farlo), quotava in Borsa, in un anno avaro, la sua Technogym. Dodici mesi dopo e dopo una galoppata senza sosta a Piazza Affari (che

    – Simone Filippetti

    Technogym punta sul fitness americano

    Le azioni in Borsa hanno guadagnato il 50% dalla quotazione di inizio maggio 2016 e neanche il disimpegno del secondo azionista della società ha turabato l'andamento del titolo a Piazza Affari. Si tratta di Technogym, che per il 2017 punta sul mercato statunitense. D'altra parte, sembra proprio che

    Technogym verso Piazza Affari Forchetta di prezzo: 3-3,75 euro

    La prima matricola di Borsa del 2016 sarà Technogym. Dopo Ferrari (che però è stata una scissione da Fca, non una vera e e propria quotazione), arriva il re della forma fisica Neri oAlessandri. Ieri è ufficialmente partito il cammino verso Piazza Affari, dove Technogym conta di sbarcare entro metà

    – Simone Filippetti

    Technogym si avvicina alla Borsa con una valutazione di oltre un miliardo

    Technogym prepara il debutto a Piazza Affari. La società controllata da Nerio Alessandri ha infatti avviato il processo con la presentazione della domanda in Borsa Italiana. Ma, nel frattempo, la macchina organizzativa sta proseguendo anche su altri fronti. Sarebbe infatti in corso una fase di pre-marketing: incontri con possibili investitori istituzionali, soprattutto esteri, si sarebbero già tenuti nelle ultime settimane. Al lavoro sulla quotazione dell'azienda, controllata dall'imprenditore N...

    – Carlo Festa

    Scalda i motori per la Borsa di Madrid il gruppo di Mirabilandia

    Scalda i motori per la Borsa il gruppo spagnolo Parques Reunidos, che possiede tra gli altri il parco di divertimenti Mirabilandia di Ravenna. Un mandato per organizzare l'Ipo sarebbe infatti stato affidato a Morgan Stanley, che sarebbe la banca capofila dell'operazione, ma proprio in queste settimane il private equity azionista, cioè il fondo Arle Capital, starebbe valutando le altre banche del pool. L'Ipo è l'opzione prescelta, dopo che non è andata a buon fine la vendita della controllata: ad...

    – Carlo Festa

    Technogym sceglie la Borsa

    Il Re del Fitness Nerio Alessandri ha scelto Piazza Affari: la Technogym sarà quotata in Borsa. L'imprenditore romagnolo ha deciso infatti di avviare le

    – Simone Filippetti

    Technogym presenta in Consob richiesta di quotazione

    Il Re del Fitness Nerio Alessandri ha scelto: porterà la sua Technogym in Borsa. Con la tempesta scoppiata in Borsa a gennaio, sembrava che l'imprenditore romagnolo non volesse più quotare la multinazionale dello sport (90% dei ricavi fuori d'Italia) a Piazza Affari. In alternativa, si stava

    – Simone Filippetti

    Alessandri valuta per Technogym un private equity o un fondo sovrano come soluzione ponte all'Ipo

    Il Re del Fitness Nerio Alessandri potrebbe non portare più la multinazionale del fitness Technogym (90% dei ricavi fuori d'Italia) a Piazza Affari: ma potrebbe essere valutato un nuovo socio di minoranza. Secondo quanto risulta al Sole 24 Ore, sarebbe infatti in corso un processo di esplorazione di possibili candidature arrivate da alcuni fondi di private equity e fondi sovrani, interessati a valutari un investimento, di minoranza, in uno dei colossi mondiali delle attrezzature da palestra. In ...

    – Carlo Festa

    I fondi bussano a Technogym

    Niente sbarco in Borsa per Technogym? Almeno nel breve termine. Il Re del Fitness Nerio Alessandri potrebbe non portare più la multinazionale del fitness (90%

    – Simone Filippetti

    Technogym accelera verso l'Ipo con Mediobanca, Goldman, JpM e Costamagna

    Technogym accelera verso la quotazione a Piazza Affari. Secondo indiscrezioni, nei giorni scorsi, sarebbe stato affidato l'incarico al pool di banche, che porteranno a Piazza Affari il gruppo romagnolo della famiglia Alessandri tra i leader nel mondo per le attrezzature di wellness e fitness: il mandato come global coordinator sarebbe stato dato a Mediobanca, Goldman Sachs e Jp Morgan. Un ruolo di advisor della famiglia Alessandri nel processo sarebbe svolto dal banchiere Claudio Costamagna. Si ...

    – Carlo Festa

1-10 di 11 risultati