Ultime notizie:

Arab Image Foundation

    L'arte porta alla ribalta la fotografia araba

    Dalla fine dell'Ottocento gli "artisti corrispondenti europei" in viaggio nella penisola descrivono in scatti artistici un'iconografia orientalista: oggi il ruolo di musei e biennali per recuperare le immagini storiche e per valorizzare i nuovi fotografi

    – di Silvia Anna Barrilà

    Beirut Art Fair rivela l'arte emergente

    Alla manifestazione hanno partecipato 55 gallerie da 18 paesi di cui 33 nuove. Sono arrivati 42.000 visitatori, molti musei e collezionisti internazionali e dell'area. Vivace l'offerta in città, buoni gli acquisti

    – di Hannah Jacobi

    Marfa' Projects, una galleria per gli artisti libanesi

    Marfa' Projects esiste da poco più di due anni, ma la sua fondatrice, Joumana Asseily, è già considerata un solido punto di riferimento della scena artistica di Beirut. "Ho cominciato collezionando opere d'arte e sostenendo istituzioni come Ashkal Alwan, Beirut Art Center e The Arab Image

    – di Sara Dolfi Agostini

    Beirut, dove l'arte è una lezione di sopravvivenza

    In Libano l'arte contemporanea ha casa a Beirut, una città che dopo anni di guerre - la prima tra il 1975-1990 e la seconda tra 2005-6 - è oggi una delle poche zone relativamente sicure e in crescita del Medio Oriente ed è ormai anche il cuore nevralgico della scena artistica del Mediterraneo. Ed è

    – di Sara Dolfi Agostini

    Beirut Art Fair ricca e trendy

    Forte di una generazione che dalla seconda metà del 900 ha catalizzato gli sguardi del mondo occidentale con Saloua Rouada Choucair (1916), Saliba Douaihy (1915-94) e Paul Guiragossian (1926-1993) il Libano si presenta nell'arena del mercato internazionale dell'arte con credenziali solide,

    A Paris Photo zoom sul mondo arabo

    Pochi giorni per ammirare le immagini più belle della rassegna internazionale: dalla Palestina al Libano, dall'Egitto all'Iran

    – di Irene Alison