Aziende

Api

Anonima Petroli Italiana Spa è una compagnia petrolifera italiana. L’azienda conta oltre 1.600 punti vendita sul territorio nazionale, pari a una quota di mercato del 5% e con un erogato intorno ai 2 miliardi di litri. Il gruppo di Roma, che fa capo alla Api holding Spa, incentra il suo core business nel petrolio, ma opera anche nei settori dei gasoli, altri combustibili, lubrificanti, bitume ed energia. Il Presidente Ugo Maria Brachetti Peretti guida le 30 società della compagnia situate sia in Italia che all’estero, realizzando nel complesso un fatturato che si attesta sui 3 miliardi di euro annui.

L’Anonima Petroli Italiana Spa è stata fondata ad Ancona nel 1933 e nello stesso anno la società è stata rilevata da Ferdinando Peretti. Nel 2005 Api ha acquisito la Italiana Petroli, precedentemente di proprietà dell'Eni, che a sua volta nel 1974 aveva rilevato le attività italiane della Shell. Due anni più tardi l’IP è stata fusa per incorporazione nell’Api Spa.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Fusioni e Acquisizioni | Api Spa | Industria Italiana Petroli | Shell Italia | Ugo Maria Brachetti Peretti | Società per Azioni | Eni | Ferdinando Peretti | Api holding | Anonima Petroli Italiana Spa |

Ultime notizie su Api

    Dal rating al lending vince l'automazione: nuove opportunità per le aziende

    I quali mettono a disposizione fondi a oggi attorno ai 300 milioni di euro: «Con l’utilizzo di dati e Api ci stiamo preparando a un mondo di libero scambio dei dati: l’algoritmo che li processa elabora in maniera automatizzata la proposta valutando la finanziabilità, stimando la percentuale di default, e proponendo le condizioni sulla base del merito creditizio elaborato in base alla raccolta dei dati online», spiega Gianmarco Molinari, cofondatore di Credimi.

    – di Pierangelo Soldavini

    Agricoltura, pomodori sottomarini e aceto di kaki. L'innovazione dei giovani under 35

    Dai pomodori "sottomarini" all'aceto di kaki, dalla wellness tra le api alle case di paglia bio di grano Senatore Cappelli. Sono alcune delle innovazioni premiate al termine di una lunga selezione territoriale con gli Oscar Green Coldiretti e presentate stamani a Cernobbio (Como) in apertura del

    – di Giorgio dell'Orefice

    Il tributo di madame Maria Galland a Coco Chanel

    La 5 Crème Régénératrice - un tributo di madame Maria Galland a Coco Chanel e al suo Chanel N° 5 - è il trattamento per la rigenerazione notturna e il ringiovanimento della pelle secca o molto secca, per una perfetta remise en forme dopo l'estate firmato Maria Galland Paris. La cera d'api: nutre e

    La "vespa di Troia" salverà le api?

    Una micro-antenna (tag trasponder), il cui segnale viene rimbalzato a un radar armonico, posizionata sul dorso del calabrone asiatico (conosciuto come "vespa velutina") e fissata con colla ortodontica trasformerà il killer delle api in un cavallo di Troia che potrà annientare i nidi del pericoloso insetto inserito nella black list delle specie la cui diffusione, in Europa, deve essere controllata e contenuta. E' il dispositivo ideato da Marco Porporato (project leader) e Simone Lioy (project man...

    – Guido Minciotti

    Capra al traminer, il formaggio trevigiano nato per amicizia, è nella top ten dei migliori formaggi italiani

    «Sono molto orgogliosa:  non solo perché il metodo dell'ubriacatura rappresenta una tradizione del nostro territorio, ma anche perché questo formaggio ha una storia molto bella da raccontare. Il Capra al traminer nasce perché un carissimo amico, che aveva un filare di traminer, voleva fare un formaggio di capra per il figlio intollerante al latte di vacca; così abbiamo deciso di mettere insieme la sua uva e il nostro formaggio per creare un caprino che potesse consumare anche lui. Finalmente que...

    – Barbara Ganz

    Come diventare assaggiatori di miele

    Per iscriversi all'Albo Nazionale è necessario, infine, superare l'esame finale che normalmente si svolge a Bologna presso il Crea-Api.

    – di Maria Teresa Manuelli

    Elogio della patina: gli oggetti rivoluzionari e "slow" che il tempo rende più belli

    Polvere d'oro e una colla ricavata dall'albero della lacca sono gli ingredienti base per dar vita a una delle usanze più struggenti della cultura giapponese, il kintsugi. Quando un oggetto si rompe, invece di gettarlo nella pattumiera, si porta da un artigiano che ne unisce i frammenti con una colla dorata: ne nascono cicatrici che per sempre saranno emblema del tempo passato su quell'oggetto, cambiandolo e rendendolo persino più prezioso. Nell'era del fast-tutto e della crescita economica le...

    – Chiara Beghelli

    Serie tv, vinti e vincitori. Ecco cosa scegliere

    Lo scorso 17 settembre è andata in scena a Los Angeles - presso il Microsoft Theatre di Hollywood - la settantesima edizione della cerimonia di premiazione dei Primetime Emmy Awards. Con "Primetime" sono da intendersi tutti i programmi televisivi che sono andati in onda in prima serata sulle emittenti statunitensi nel corso dell'ultimo anno. Per l'edizione di quest'anno c'era grande attesa per "Game of Thrones", il colosso fantasy tratto dai romanzi fantasy di George Martin. Sebbene "Il trono d...

    – Fabio Fantoni

1-10 di 1590 risultati