Ultime notizie:

Antonio Vigni

    Usura bancaria, indagato a Campobasso il ministro Savona

    Indagato a Campobasso il ministro degli Affari Europei, Paolo Savona, nell'inchiesta del pm Rossana Venditti che coinvolge altre 22 persone per presunta usura bancaria. Savona all'epoca dei fatti contestati era al vertice di Unicredit. Tra i 23 indagati figurano anche Alessandro Profumo, oggi

    Caso Alexandria: «Non ci fu ostacolo alla Vigilanza»

    Nessun ostacolo alla Vigilanza nel caso del derivato "Alexandria", sottoscritto nel 2009 da Mps e banca Nomura. Lo ha stabilito la terza sezione penale della Corte d'Appello di Firenze, a proposito di uno dei filoni del caso giudiziario sul Monte dei Paschi di Siena, che ha visto come imputati l'ex

    – di Sara Monaci

    Processo Alexandria, ex vertici Mps tutti assolti in appello

    MILANO - Non c'è stato ostacolo alla Vigilanza nel caso del derivato sottoscritto da Mps e banca Nomura. Lo ha deciso la Corte d'Appello di Firenze stamani, a proposito del caso giudiziario sul Monte dei Paschi di Siena, che ha visto come imputati l'ex presidente Giuseppe Mussari, l'ex dg Antonio

    – di Sara Monaci

    Mps, il Pm chiede pene più severe

    Un inasprimento della condanna decisa per gli ex vertici di Banca Mps (l'ex presidente Giuseppe Mussari, l'ex dg Antonio Vigni e l'ex capo area finanza Gianluca Baldassarri) in primo grado. E' la richiesta della procura generale al termine dell'udienza di ieri davanti alla Corte d'appello del

    Da Mps a Etruria, manager in attesa Impatto sul caso Berlusconi da pesare

    Le procure e gli avvocati stanno a guardare, per capire quanto il parere dell'Avvocato generale Ue, e soprattutto la futura sentenza, potranno incidere nei procedimenti in corso. Molti i casi noti che potrebbero far scattare la tagliola del "ne bis in idem". Da valutare con attenzione le

    – di Sara Monaci

    Derivati Mps, ecco i rilievi a Viola e Profumo

    Non solo i derivati Alexandria e Santorini non sono stati conteggiati correttamente nel bilancio del Monte dei Paschi di Siena anche dopo il 2012; ma se le perdite causate dai due derivati fossero subito emerse, ci sarebbero «dubbi sul percorso che avrebbe assunto l'aiuto di Stato richiesto alla

    – Sara Monaci

    Mps, il Gip decide l'imputazione coatta per Profumo e Viola

    Notizie inattese nel caso Mps. Per l' ex presidente Alessandro Profumo e l' ex ad Fabrizio Viola il gip di Milano ha deciso l' imputazione coatta, dopo che la procura della Repubblica aveva invece chiesto di archiviare le accuse di aggiotaggio e falso in bilancio. Al centro della vicenda ci sono i

    – di Sara Monaci

    Immobiliaristi, calcio e armatori: gli altri grandi debitori di Mps

    Calcio, shipping e di nuovo immobiliare: sono le altre tre spine nel bilancio del Monte dei Paschi. I finanziamenti, troppo generosi, degli anni passati alle società navali e ad armatori campani e a club calcistici come il Siena hanno generato centinaia di milioni tra sofferenze e incagli ormai

    – di Carlo Festa e Fabio Pavesi

    Da Ferdinando II ad oggi: parabola della banca più antica del mondo

    Il salvataggio pubblico di Banca Monte dei Paschi riporta alla mente i versi della poesia L'Aquilone di Giovanni Pascoli: «C'è qualcosa di nuovo oggi nel sole, anzi d'antico». La nazionalizzazione (sia pure temporanea) della banca più antica del mondo rappresenta infatti un ritorno alle origini e,

    – Cesare Peruzzi

1-10 di 227 risultati