Ultime notizie:

Antonio Razzi

    Nord Corea: Antonio Inoki senatore-mediatore, meglio di Razzi

    TOKYO - Conosce un altro Antonio, parlamentare e pro-Corea del Nord, ossia Antonio Razzi, il cui cognome in inglese suona "rockets"? "No, non conosco Roketto-san", risponde Antonio Inoki, il mitico ex re del wrestling che oggi e' parlamentare giapponese ed e' appena tornato (per la 32esima volta)

    – dal nostro corrispondente Stefano Carrer

    Il Venezuela, il fallimento socialista ed il grande silenzio della sinistra

    Il Venezuela è nel caos più totale. Crisi politica, sociale, economica. In altre parole, ci troviamo di fronte all'ennesimo fallimento dell'ideologia socialista. Uno degli aspetti più incredibili di questa triste vicenda è il silenzio assordante della classe intellettuale e dirigente di sinistra. Se, infatti, durante il periodo Chavista (1999-2013), il Venezuela ci è stato spesso, erroneamente, presentato come una storia economica di grande successo, nel corso di questi ultimissimi anni la retor...

    – Giovanni Caccavello

    Perché tra le due Coree è solo il Nord a dare problemi (dubbi sul libero mercato?)

    Sono molte le fonti che ritengono vicina un'azione degli Stati Uniti d'America contro la Corea del Nord, soprattutto dopo l'ultimo test missilistico effettuato da quest'ultima (fallito). Più che la reale consistenza militare del regime di Pyongyang, preoccupa maggiormente il rischio di escalation che potrebbe conseguire da una "spedizione punitiva", difficilmente preventivabile, soprattutto in un'area soggetta a un sottilissimo equilibrio. Ma al di là delle numerose questioni geopolitiche che i...

    – Francesco Bruno

    Kim, il caro mattacchione

    Niente di nuovo dal fronte orientale, almeno per ora. La Corea del Nord ha mostrato in parata il missile "capace di raggiungere gli Stati Uniti" ma non lo ha lanciato. Forse era un giocattolo. Ne ha sparato un altro ed è fallito. Siamo liberi di credere o dubitare delle capacità tecnologiche di quello strano paese: se davvero può mettere a ferro e fuoco l'intero Pacifico o sono tutte spacconate infantili. Ma la grande domanda - il vero dubbio - resta. Perché la Corea del Nord sfida da anni il m...

    – Ugo Tramballi

    La dem Rosa Maria Di Giorgi vicepresidente del Senato

    Una nuova vicepresidente a palazzo Madama. Con 149 voti favorevoli a scrutinio segreto mediante scheda, la senatrice dem Rosa Maria Di Giorgi è stata eletta dall'Aula all'incarico che fu della collega di partito Valeria Fedeli, "promossa" dal premier Paolo Gentiloni a ministra della Pubblica

    Sanremo, vince il tormentone karma di Francesco Gabbani davanti a Fiorella Mannoia ed Ermal Meta

    Occhio a entrare in conclave papi, perché si esce cardinali di sicuro. Accade anche al Festival di Sanremo, vinto a sorpresa da Francesco Gabbani (foto Ansa) con il tormentone «Occidentali's karma», un brano orecchiabilissimo con un testo cut up infarcito di esoterismi orientaleggianti, tutto condito da grande autoironia. Fiorella Mannoia, grande favorita della vigilia, con la sua «Che sia benedetta» deve accontentarsi del secondo posto, più una sfilza di premi minori. Terzo Ermal Meta con «Viet...

    – Francesco Prisco

    Cameron va via ma il gatto Larry resta a Downing St. a cacciare i topi: un'idea per Roma

    IN CODA GLI AGGIORNAMENTI +++ POST ORIGINALE La Brexit costringe Cameron e famiglia a lasciare la casa di Downing Street ma il gatto Larry resta al numero 10. E lo stesso accadrà quando saranno Theresa May e consorte, da domani i nuovi ospiti, ad abbandonare la residenza londinese del "prime minister". La precisazione arriva direttamente dallo staff del governo inglese: Larry, incaricato di dar la caccia ai topi nella residenza del primo ministro britannico, non è un animale privato del premier,...

    – Guido Minciotti

    Perdono tutti se mancano di rispetto alle istituzioni

    Avendo avuto peraltro l'onore e il privilegio di essere stato seduto su quei banchi (una ventina di anni fa) mi hanno molto ferito le immagini della rissa scatenatasi a Montecitorio nella notte del 13 febbraio quando dei deputati sono saliti con le scarpe sui banchi e sulle poltrone per aggredire

    Il fascino del turismo estremo

    Tony Wheeler, fondatore delle guide «Lonely Planet», per spirito di contraddizione si era già imbarcato anni fa nel viaggio tra gli Stati canaglia

    – Claudio Visentin

1-10 di 46 risultati