Ultime notizie:

Antonio Marinaro

    Ex Ilva, fase 2 in salita tra lo stop ai test sierologici e la domanda che non c'è

    «Torniamo ad incontrarci con ArcelorMittal - spiega il presidente di Confindustria Taranto, Antonio Marinaro - con l'aspettativa di chiarire se è finalmente possibile stabilire con quest'azienda un metodo nuovo di confronto e relazioni più... Ci interessa certo il pagamento delle fatture scadute, ma ci interessa soprattutto accertare - prosegue Marinaro - se possiamo ancora considerare ArcelorMittal un gruppo che determina ricadute di lavoro per la nostra realtà.

    – di Domenico Palmiotti

    All'ex-Ilva scompare l'assenteismo per malattia

    "Chiediamo il punto sui pagamenti arretrati ma anche la definizione di un percorso di transizione da qui a novembre, quando, stando all'accordo tra le parti, ArcelorMittal avrà un nuovo assetto con l'ingresso dello Stato" dichiara Antonio Marinaro, presidente Confindustria Taranto.

    – di Domenico Palmiotti

    Il Prefetto pronto a chiudere Arcelor Mittal (ex Ilva) Taranto

    Il 24 marzo il prefetto ha ascoltato in video conferenza sia i sindacati confederali, che i metalmeccanici, mentre nella mattinata del 25 marzo - ampliando il quadro - ascolta il presidente di Confindustria Taranto, Antonio Marinaro, i rappresentanti di ArcelorMittal, dello Spesal (il servizio Asl che si occupa di sicurezza) e il custode giudiziario dell'area a caldo, Barbara Valenzano (gli impianti, di proprietà Ilva, sono infatti sequestrati da luglio 2012 e dati in facoltà d'uso).

    – di Domenico Palmiotti

    Ex Ilva, si tratta a oltranza. Conte: sono in contatto con Mittal

    Sull'ex Ilva si tratta ad oltranza per cercare un accordo vincolante: la scadenza di questa sera sembra destinata a slittare. Il negoziato proseguirà fino al termine ultimo, le parti puntano a presentarsi con un'intesa all'appuntamento del 7 febbraio, quando è in programma l'udienza al Tribunale di

    – di Domenico Palmiotti e Giorgio Pogliotti

    Ex Ilva, il sindaco di Taranto: «Catastrofe annunciata»

    Dopo l'arrivo del nuovo amministratore delegato Morselli e la rottura del contratto di affitto di ArcelorMittal, la città si aspettava un piano di tagli. Il sindacato fa muro ma tra gli operai serpeggia la volontà di trovare un accordo per uscite incentivate

    – di Domenico Palmiotti

1-10 di 28 risultati