Ultime notizie:

Antonio De Matteis

    Il presidente di Confindustria Boccia premiato al Gala del Niaf

    WASHINGTON - Negli Stati Uniti su una popolazione di oltre 300 milioni di persone, oltre 30 milioni sono italo americani. In America in ognuno dei 50 stati, in ogni città, anche nelle più piccole, vi è una associazione italo americana. A livello nazionale, quella più importante è la Niaf, National

    – di Riccardo Barlaam

    Moda, le piccole aziende del Sud tra bond e sostenibilità

    Il "Made in Italy" sostiene la moda. Il settore, secondo le stime preliminari del Centro Studi di Confindustria Moda, ha registrato nel 2017 un fatturato vicino ai 94,2 miliardi di euro, in aumento del 3,2% sul 2016. E a contribuire al risultato sono molte imprese del Mezzogiorno. Alcune di queste,

    – di Daniela Russo

    Kiton, la moda e l'ossessione del «meglio +1»

    I tavoli della mensa Kiton sono spartani e ricchi allo stesso tempo. Lunghi e bianchi, sono apparecchiati con piatti senza alcuna decorazione, tovaglioli di carta, posate essenziali e cestini del pane da dividere tra i commensali. La ricchezza sta nel cibo, ovviamente: oltre alle bottiglie d'acqua,

    – di Giulia Crivelli

    Kiton porta il lusso sugli yacht Benetti

    Kiton e Benetti, due eccellenze del made in Italy di settori diversi e solo apparentemente lontani, si uniscono per offrire nuove esperienze ai rispettivi clienti. Kiton è specializzata in abbigliamento e accessori ed è un simbolo della sartorialità napoletana, da uomo e non solo. Benetti è tra i

    – di Giulia Crivelli

    Kiton, nel 2016 fatturato in crescita del 6%. L'Italia è in ripresa

    «La maggior parte dei nostri clienti ha tra i 35 e i 55 anni e i più giovani sono molto più informati ed esigenti di quanto non fossi io e tutti gli estimatori della sartoria maschile alla loro età: sanno di tessuti, pelli e lavorazioni, valutano ogni dettaglio, sono attenti al fit moderno e allo

    – Giulia Crivelli

    Kiton apre un nuovo negozio a Tokyo. Concept inedito firmato Michele De Lucchi

    Continua a guardare oltre confine Kiton, marchio simbolo della sartoria maschile (e oggi anche femminile) e dell'artigianalità made in Italy. Più precisamente ha gli occhi puntati verso l'estremo oriente. Mercoledì 6 aprile infatti, Kiton, che fa capo alla Ciro Paone di Arzano, 115 milioni di euro

    – di Ma.Cas.

    Per Kiton fatturato in crescita del 6% e una nuova boutique a Tokyo

    «Il 2015 è stato un anno strano: primi due trimestri a crescita regolare, il terzo molto difficile, il quarto meraviglioso, con un incremento del 20% nei nostri 52 monomarca. Comunque chiudiamo a 115 milioni, in aumento del 6%, con un margine ebitda del 14-15%, allineato a quello dell'esercizio

    – Paola Bottelli

    Per Kiton export all'85%

    «Il 2015 è stato un anno strano: primi due trimestri a crescita regolare, il terzo molto difficile, il quarto meraviglioso, con un incremento del 20% nei

1-10 di 30 risultati