Ultime notizie:

Antonio D'Orrico

    Lisbona svelata, sulle note del fado e il profumo del baccalà

    Non è esattamente un romanzo o forse sì. E' un reportage? Sotto molti aspetti ma non tutti. E' una guida? Neanche per sogno. Partiamo da un elemento certo: quando si tratterà di andare a Lisbona che non vi venga in mente di fare quel che ha fatto Alessio Romano per costringervi sin dalle prime

    – di Serena Uccello

    Marco Missiroli

    Marco Missiroli è nato a Rimini nel 1981. Con il suo romanzo d'esordio, Senza coda (Fanucci, 2005), ha vinto nel 2006 il premio Campiello Opera prima. Per Guanda ha pubblicato Il buio addosso (2007), Bianco (2009; premio Comisso e premio Tondelli) e Il senso dell'elefante (2012; premio Selezione

    Il «falsone» maltese

    Non è siciliano, come ama farci credere, ma discende direttamente dal «Consiglio» sciasciano... Storia semiseria di un vero fuoriclasse

    – Salvatore Silvano Nigro

    Dimmi che occhiali porti ti dirò chi sei

    L'abito non fa il monaco ma la montatura fa lo scrittore. Pochi tra i contemporanei rinunciano al nobile accessorio - SOTTO LA LENTE - Henry Miller ammiccava alle donne attraverso i suoi occhialini tondi. Gramsci, senza, è inimmaginabile

    – di Giuseppe Scaraffia

    Il cinema non tradisce la Versione di Barney

    Possiamo tirare un sospiro di sollievo. Il film tratto dalla Versione di Barney è bello. Soprattutto è fedele al romanzo. Manca qualche dettaglio, com'era

    – di Christian Rocca

    Voce spenta

    Tempo fa mi è stata richiesta una voce da pubblicare in una specie di "dizionario d'attualità" come tanti se ne fanno. La voce è poi stata rifiutata con la motivazione che sarebbe stata troppo "diversa" da quelle stese da altri. (I particolari qui). La pubblico quindi di seguito. aumentato/diminuito. Non è una parola, comunque non in virtù del fatto che due participi passati saldati da una slash possano diventarlo. Semmai, per usare un termine fin troppo in voga, un meme o, con migliore evide...

    – roberto moroni

    E finalmente

    Oggi sul Magazine del Corriere Antonio D'Orrico arriva al suo core business. Un bel servizio di moda, le sfilate Pitti Estate. Technorati Tags: Corriere della Sera Magazine, Antonio D'Orrico, Pitti Estate

    – roberto moroni