Ultime notizie:

Antonio Calabrò

    Rocco Musolino, re "nudo" della montagna calabrese, che dava del tu ai Serraino, la cosca più sanguinaria

    Se l'è goduto fino alla morte il suo enorme patrimonio ma gli eredi del re della montagna aspromontana Rocco Musolino, deceduto il 12 giugno 2014 a 88 anni, hanno fatto appena in tempo ad assaporarlo. Dopo il sequestro preventivo del 29 marzo 2013, la Dia di Reggio Calabria (agli ordini del comandante Gaetano Scillia) e l'Arma dei Carabinieri del Comando Provinciale (guidati dal colonnello Lorenzo Falferi), su delega della Procura distrettuale antimafia di Reggio Calabria, hanno confiscato ben 3...

    – Roberto Galullo

    Scambio di opinioni con Antonia Lanucara (dirigente Pd) sulla politica in Calabria all'ombra delle cosche

    Ricevo e volentieri pubblico la seguente nota della signora Antonia Lanucara, del coordinamento regionale del Pd in ordine all'articolo da me scritto il 27 febbraio (si veda post in archivio). In calce la mia risposta. Egregio signor Galullo, ho avuto modo di leggere sul blog "Guardie o ladri" la nota a sua firma nella quale fa riferimento ad una mia lettera aperta al Signor Sindaco Arena. Ad ogni buon fine ribadisco in maniera netta e inconfutabile che - per chi è in politica niente è privato....

    – Roberto Galullo

    Prodi, l'entourage e la Loggia di San Marino/1^ parte: arrese, contraddizioni, dimenticanze e...rogatorie sparite!

     Romano Prodi, uscito dalla porta dell'inchiesta Why Not, potrebbe rientrarci dalla finestra. La richiesta di archiviazione presentata al Gip il 23 febbraio dalla Procura di Catanzaro nei confronti dell'ex Presidente del Consiglio e di altri 9 indagati (tra i quali gli amici Piero Scarpellini e l'onorevole Sandro Gozi) difficilmente sarà lasciata cadere nel vuoto da alcuni (ex) co-indagati nella vicenda seguita dalla stessa Procura dopo l'avocazione effettuata nei confronti di Luigi De Magistris...

    – Roberto Galullo