Ultime notizie:

Antonio Armano

    Genova come metafora

    A rendere plausibile un libro su Genova eccessivo come La Superba è il crollo del ponte Morandi, quel moncone ancora sospeso tra i palazzi sfollati e l'affollata Ikea dopo una tragedia da paesi sottoviluppati in una città d'arte del Nord Italia. Burocrazia e fatalismo levantino, difficoltà e

    – di Antonio Armano

    Dalla Patagonia a Praga: il mappamondo di Bruce Chatwin

    Quando il racconto di viaggio era considerato superato e ottocentesco, è arrivato "In Patagonia" a renderlo di nuovo il genere cool. In Inghilterra il libro d'esordio di Bruce Chatwin viene pubblicato nel 1977. E' l'anno della prima trasmissione a colori Rai, uno dei più cupi degli anni di piombo,

    – di Antonio Armano

    Camperisti verso Nord: i trucchi per non congelare

    E' incredibile la quantità di camperisti che durante le vacanze di Natale invece di fuggire verso Sud e al caldo, seguendo le migrazioni degli uccelli, decide temerariamente di andare sulle Alpi a sciare, pur temendo di risvegliarsi alla mattina nella casa di ghiaccio del Dottor ?ivago. Secondo le

    – di Antonio Armano

    10 viaggi in 10 libri, da regalare a Natale

    Scrivere libri di viaggio non è mai stato così facile e quindi non è mai stato così difficile. Facile perché grazie a Internet qualsiasi luogo della terra è diventato accessibile se non privo di misteri, almeno a livello superficiale. Difficile per lo stesso motivo. Quale viaggio merita ancora di

    – di Antonio Armano

    Vienna e i suoi vini, tra filari e taverne sulle colline di Nussberg

    Vienna è l'unica capitale dove si produce vino a pochi minuti dal centro. Sulle colline di Nussberg che digradano verso il Danubio, in una mattina d'autunno dopo la vendemmia, a volte qui tra i filari e le tavolate risuona il violino. La presenza del grande fiume è fondamentale per creare un

    – di Antonio Armano

    A Vienna: baci, incubi e bollicine in compagnia di Klimt, Schiele e Bruegel

    Nessun tramonto è stato glorioso quanto la "Finis Austriae". La "spensierata" fin de siècle trascoloriva nei tormenti del Novecento. L'erotismo dorato e vitalistico di Klimt in quello spigoloso e cupo di Schiele... I due artisti sono morti a pochi mesi di distanza nel 1918, mentre si dissolveva

    – di Antonio Armano

    Tutti gli States visti da un camper

    A causa delle battute degli amici, perplessi di fronte a quello strano mezzo di trasporto, John Steinbeck aveva soprannominato «Rocinante» il camper acquistato per partire «alla ricerca dell'America» nel settembre del 1960, con il cane Charley, un barbone ammalato di prostatite. «Rocinante», ovvero

    – di Antonio Armano

1-10 di 35 risultati