Ultime notizie:

Antonio Aloisi

    Contromisure ragionate in risposta alla frammentazione delle piattaforme

    Il dibattito sul "lavori tramite piattaforma" ha squarciato il velo di silenzio rispetto alle profonde trasformazioni che stanno ridisegnando il mercato del lavoro. La tentazione di leggere i cambiamenti alla luce di esperienze passate è forte, ma rischia di essere fuorviante. Il caso dei fattorini

    – di Antonio Aloisi e Valerio De Stefano

    Professionisti, artigiani e free-lance: così il lavoro si trova all'asta

    C'è un piccolo esercito - ancora invisibile - di lavoratori che scambia prestazioni professionali sulle piattaforme digitali. E' la spallata finale della sharing economy alle agenzie di intermediazione? Presto per dirlo. Certo è che il settore del recruiting sta vivendo una vera e propria

    – di Cristiana Gamba

    Foodora, Glovo e le altre. Il lavoro cambia ma i diritti non si calpestano

    Se c'è un mercato in Italia e in tutto il mondo che non conosce crisi è quello della ristorazione. Nelle famiglie italiane si cucina sempre meno per via di ritmi di lavoro sempre più serrati, crescita dell'occupazione femminile e necessità di accontentare tutti (vegani, vegetariani, celiaci, ecc.), mentre nei ristoranti si festeggia per l'aumento dei clienti. I ristoratori, però, non sono gli unici ad esultare: a brindare sono anche le piattaforme di food delivery, che, come si può vedere nel gr...

    – Tortuga

    Connessi e infelici? L'economia digitale e il lavoro che cambia: da dove ripartire

    Pubblichiamo un post di Antonio Aloisi e Valerio De Stefano. Aloisi è dottorando in Diritto del Lavoro alla Bocconi di Milano. De Stefano è Teaching Fellow alla Bocconi di Milano e Technical Officer all'International Labour Office* - CONNESSI E INFELICI: LE TUTELE E LA SOPRAVVIVENZA DEL DIGITAL LABOR di Antonio Aloisi e Valerio De Stefano Sgombriamo il campo da un equivoco, il numero di convegni sul tema della sharing economy fa un torto - per eccesso - alle dimensioni attuali del fenomeno. C...

    – Econopoly

    Abbiamo un Piano, è Digitale

    Martedì abbiamo presentato il nuovo Piano Nazionale Scuola Digitale. Il lavoro, con molta fatica e orgoglio, è stato coordinato da me e Donatella Solda. Ma la squadra MIUR, guidata dal Ministro Giannini, è quella della Buona Scuola. Del resto perché cambiarla, è molto forte. Alessandro Fusacchia, Francesco Luccisano, Alessandra Migliozzi, Antonio Aloisi e Lorenzo Micheli. E un lavoro strettissimo con Sabrina Bono e Simona Montesarchio, l'amministrazione vera, e poi Daniele Barca e Mila Spicola. ...

    – Damien Lanfrey