Ultime notizie:

Antoine Gallimard

    Il no di Gallimard a Céline: i pericoli di una insensata damnatio memoriae

    «In nome della mia libertà di editore e della sensibilità che ho maturato in quest'epoca sospendo questo progetto, considerando che non ci siano le condizioni metodologiche e memoriali per svilupparlo in modo sereno». Con queste parole l'11 gennaio Antoine Gallimard annuncia che la casa editrice di

    – di Serena Uccello

    Gallimard cede alle polemiche: «Stop agli scritti anti-semiti di Céline»

    Con i muri che tornano ad alzarsi, i movimenti sovranisti che spuntano da un capo all'altro del pianeta e «marce» più o meno improvvisate che attraversano i centri cittadini, non è tempo di intraprendere un Viaggio al termine della notte. O meglio: non è ancora tempo.L'editore francese Gallimard