Ultime notizie:

Antigone

    Mascherine chirurgiche in carcere, l'occasione per conoscere un'altra economia

    Secondo il XVI Rapporto sulle condizioni detentive pubblicato a maggio da Antigone ad esempio nel 2019 il tasso di suicidi nelle carceri è pari a 8,7 su 10.000 individui, contro un'equivalente nel Paese di 0,65; inoltre in Italia vi sono istituti penitenziali in cui gli atti di auto-lesionismo raggiungono quota di 110,43 ogni 100 detenuti (come il caso di Campobasso).

    – Econopoly

    Braccialetti elettronici: nessuno sa quanti sono ma costano quanto un gioiello di Bulgari

    Come e quando però non è dato saperlo, sottolinea Antigone nel rapporto. ... Fino al 2014, però, ricostruisce Antigone, i braccialetti da 11 erano saliti soltanto a 55, su disposizione di alcuni uffici giudiziari che erano stati oggetto di sperimentazione. Nel 2015 i dispositivi sono diventati centrali ma i braccialetti continuano ad essere, afferma Antigone, solo 2,000 – tutti attualmente in uso – e l'Italia, anche per questo motivo, è tra i cinque paesi dell'Unione Europea con il...

    – di Roberto Galullo

    Allo scoppio del Covid-19 nelle carceri oltre 10.200 detenuti in più rispetto alla capienza

    A lanciarlo è l'associazione Antigone, che nel XVI rapporto sulle condizioni di detenzione (titolo: "Il carcere al tempo del coronavirus") pubblicato il 22 maggio pone l'accento sul fatto che la pandemia Covid-19 ha colto... Secondo Antigone ad oggi risulta critica la situazione nelle carceri di Larino (194,7%), Taranto (187,6%) e Latina (179,2%).

    – di Andrea Carli

    Stato, leggi e cittadini il nuovo dilemma di antigone

    Quanto alla seconda prospettiva, sovviene il mito di Antigone, magistralmente rappresentato da Sofocle. Antigone si rifiuta di obbedire alla legge che vietava la sepoltura del fratello, dichiarando di preferire di essere fedele "alle leggi non scritte, ma infallibili degli Dei"; alla coscienza che le comandava di rendere pietà al fratello defunto. ... Torna il dilemma di Antigone.

    – di Carlo Deodato

    Coronavirus, carceri ancora sovraffollate: crescono i contagi

    Al 31 marzo sono 57.846 i detenuti in Italia rispetto a una capienza regolamentare di 50.754. Sono 178 gli operatori di polizia penitenziaria contagiati e 58 i detenuti. A preoccupare è soprattutto la situazione del penitenziario di Torino.

    – di Andrea Gagliardi

    Quel grosso guaio delle carceri al tempo del coronavirus

    Ad oggi, e in un momento di piena emergenza sanitaria, l'attuale sistema carcerario presenta il 90,1 % di personale di custodia, mentre la media europea è del 68,6 % [Fonte: Antigone]: negli altri Paesi europei, infatti, è molto più pregnante la presenza di altro tipo di personale, in particolare di educatori professionali, il cui numero è invece ridottissimo nei nostri istituti di pena.

    – Econopoly

1-10 di 125 risultati