Ultime notizie:

Antica Roma

    Patrimonio e società: un tempo, i genitori lasciavano qualcosa ai figli

    E' risaputo: nella buona tradizione delle famiglie italiane, madre e padre svolgono un compito filogenetico, quasi eseguissero delle istruzioni inscritte nel proprio DNA: lavorano per una vita nel tentativo di accumulare beni da lasciare ai propri figli. Certo, il presente, semplicemente indicativo o elegantemente narrativo, comincia a essere fuorviante, in considerazione del fatto che le nuove generazioni, molto probabilmente, a causa delle congiunture macroeconomiche non proprio favorevoli dell...

    – Francesco Mercadante

    Quando medici e avvocati non avevano diritto all'onorario

    Nell'antica Roma, medici, avvocati, precettori e, più in generale, tutti i professionisti di rango elevato, la cui prestazione era prevalentemente intellettuale, non dovevano ricevere alcun compenso. Oggi, è difficile immaginarne la ragione; è strano pure a dirsi; ma, all'epoca, pagarli era atto contrario alle norme del buon costume. Essi erano considerati interpreti ed esecutori di un vero e proprio mandato e, in qualità di mandatari, non avevano diritto alla remunerazione. Si sosteneva addirit...

    – Francesco Mercadante

    Marriott scommette sull'Italia e firma per aprire a Firenze

    Il gruppo leader mondiale dell'ospitalità pianifica ulteriori espansioni, anche con piccole acquisizioni, e vuole accelerare nel mondo degli affitti di appartamenti di lusso, dove oggi conta 35mila case

    – di Paola Dezza

    Per favore, aboliamo la parola resilienza

    C'è il Piano di ripresa e resilienza e ci sono almeno tre festival dedicati alla resilienza. Che fare contro l'abuso di questo termine? Chiediamo a Draghi

    – di Francesco Prisco

    Nerone, il populista che (non) incendiò Roma

    Il British Museum di Londra riapre i battenti dopo sei mesi con una mostra sull'imperatore romano, smontandone tutti i luoghi comuni arrivati nei secoli fino a Hollywood

    – di Simone Filippetti

    Le 10 aste dell'anno sono da capogiro

    E' uno dei 20 disegni noti dell'artista ancora in mani private, ma è l'unico giunto fino a noi preparatorio per la seconda delle tele dei «Trionfi di Cesare», una serie di nove dipinti monumentali raffiguranti la processione trionfale di Giulio Cesare e il suo esercito attraverso l'antica Roma.

    – di Marina Mojana

1-10 di 228 risultati