Ultime notizie:

Ansar

    Conte a Tunisi: con la crisi in Libia rischio infiltrazione di terroristi islamici

    Il presidente del Consiglio, il ministro dell'Interno, il responsabile dello Sviluppo economico e il ministro degli Affari esteri. Metà governo giallo verde è a Tunisi per partecipare al vertice intergovernativo Italia - Tunisia. I dossier sul tavolo Italia-Tunisia sono soprattutto due, ma uno,

    – di Andrea Carli

    Propaganda Isis sul Web, il Ros dei Carabinieri arresta tre tunisini

    Operazione anti foreign fighters del Ros dei Carabinieri, che questa mattina hanno arrestato tre giovani cittadini tunisini accusati del reato di associazione finalizzata al terrorismo internazionale. In carcere sono finiti Afli Nafaa (27 anni), Mejri Bilel (26 anni) e Ben Saad Marwen (31 anni), su

    – di Redazione Roma

    E la jihad adesso fa tremare l'Egitto

    Non ci si poteva illudere che la caduta di Raqqa e la sconfitta dell'Isis potessero rappresentare la fine del terrorismo e del jihadismo nel mondo arabo-musulmano neppure in Occidente. Il massacro alla moschea sufi del Sinai è l'ennesimo promemoria insanguinato.

    – di Alberto Negri

    Perchè l'accordo tra Serraj e Haftar si è già profondamente incrinato

    Un viaggio in un sontuoso castello alle porte di Parigi, coronata da una stretta di mano dal sapore mediatico, non è certo sufficiente. Per due rivali che da 16 mesi guerreggiano nell'ex regno di Gheddafi, e che amministrano rispettivamente due estese regioni come fossero Stati autonomi, ci vuole

    – di Roberto Bongiorni

    Libia: la fragilità di Serraj, il rafforzamento di Haftar

    Lo avevano escluso dal Governo libico di accordo nazionale. Una presenza troppo ingombrante. Un uomo assetato di potere, avevano accusato i suoi rivali da Tripoli. Eppure, a distanza di un anno dagli accordi che hanno portato all'Esecutivo libico di unità, anche diversi suoi oppositori hanno dovuto

    – di Roberto Bongiorni

    Faceva proselitismo in carcere: arrestato affiliato ad Ansar Al-Sharia

    Faceva proselitismo in carcere. Arrestato a Roma Hmidi Saber, un tunisino di 33 anni, già detenuto presso il carcere Rebibbia di Roma per altri reati, accusato di «radicalizzare» e incitare al fondamentalismo islamico. L'operazione è stata compiuta dalla Digos coordinata dal pool Antiterrorismo

    – di Ivan Cimmarusti

    Amri radicalizzato in carcere in Italia

    Il tunisino Anis Amri, autore della strage di Berlino, si sarebbe «radicalizzato in Italia, nel carcere di Agrigento». In prigone ha avuto comportamenti violenti, arrivando a minacciare un altro detenuto: «Sei un cristiano, ti taglio la testa». E'?quanto emerge dai documenti in mano alla procura di

    – Roberta Miraglia

1-10 di 152 risultati