Ultime notizie:

Ansar el-Sharia

    Un ruolo chiave per l'Italia

    Il formidabile caos libico ci riguarda sempre più da vicino perché l'Italia nei mesi scorsi si era offerta per un ruolo guida che aveva perduto nell'ex colonia con la caduta di Gheddafi nel 2011.

    – Alberto Negri

    Il governo di Tripoli rifiuta di cedere i poteri all'esecutivo di unità nazionale

    Il ministro degli Esteri di Tripoli del governo Gnc Aly Abouzaakouk, di passaggio in Italia, lancia il suo siluro: «Questo governo messo insieme dall'Onu non ha nessuna legittimità, non è un esecutivo di unità nazionale ma rappresenta il risultato di un dialogo artificiale condotto dalle Nazioni

    – Alberto Negri

    Un premio alla Tunisia della speranza

    Se la Tunisia è oggi il solo Paese travolto dalla primavera araba ad aver realizzato una transizione democratica credibile e trasparente - tanto da meritarsi

    – Roberto Bongiorni

    Nobel Pace: un gruppo speciale fatto di industriali, sindacati e avvocati

    Un premio assegnato «per il suo decisivo contributo alla costruzione di una democrazia pluralista in Tunisia alla luce della "rivoluzione dei Gelsomini" nel 2011». La motivazione con cui da Oslo il Comitato del Nobel ha assegnato il premio per la pace al Quartetto per il dialogo nazionale in

    – Roberto Bongiorni

    Unire le tre Libie

    L'Unione si è svegliata, adesso toccherebbe alla Nato che nel 2011 bombardò Gheddafi con questi effetti: di un milione di tonnellate di armi, secondo l'intelligence britannica, si perse ogni traccia. Ed ecco cosa ci aspetta oggi: 300 milizie armate fino ai denti, scafisti compresi, e uno Stato

    – Alberto Negri

    Dal Mali all'Indonesia, ecco la mappa del terrore globale

    La storia non finisce con il duplice dramma nella campagna francese e nel cuore di Parigi. Siamo entrati in un'epoca che richiede una mappa diversa dal passato. Dimentichiamo anche la vecchia carta geografica perché in questi anni la Jihad ne ha disegnata un'altra, dal Medio Oriente alla penisola

    – Alberto Negri

    Libia, in fiamme il principale terminal petrolifero

    La guerra tra le fazioni è per il controllo delle risorse energetiche. L'Occidente non ha ancora capito come muoversi. Davanti alla Libia è come se ci fosse da

    – di Alberto Negri con un articolo di Sissi Bellomo

1-10 di 14 risultati