Ultime notizie:

Angelo Gandolfi

    Serie A sempre più made in Usa: Krause Group rileva il 90% del Parma

    Gli Usa piantano la loro quarta bandierina nella Serie A e lo fanno a Parma, dove è sbarcato Kyle Krause. Dopo Roma (Pallotta prima e Friedkin poi) e Fiorentina (Commisso), gli americani sbarcano in Emilia, dove già in precedenza è arrivato il canadese Saputo al comando del Bologna. In più, il Milan del fondo Elliott, che ha base a New York, ma raccoglie investimenti a livello globale. A loro, da adesso, si aggiunge il Parma, il quinto club di Serie A in mani americane. Un quarto dei club di mas...

    – Marco Bellinazzo

    Si può essere sudditi in democrazia?

    Si può essere sudditi in democrazia? La cittadinanza come questione sociale e culturale Le uniche "cose" prevedibili, con riferimento alla vita, all'Umano, ai sistemi sociali (e alla loro iper-complessità), sono proprio?l'imprevedibilità e l'errore. (Dominici, 1998, 2003 e sgg.)    #CitaregliAutori  In questo tempo sospeso e surreale, illusi da quella che chiamo "simulazione della prossimità", abbiamo (forse) più tempo per riflettere, pensare, evadere con la lettura e la creatività /immaginaz...

    – Piero Dominici

    I cinesi si appellano anche al coronavirus per non pagare: il Parma è solo italiano

    Gli ormai ex soci cinesi del Parma di Link non partecipano al versamento della quota del 30% di aumento di capitale da 9 milioni e loro partecipazione viene azzerata. L'ultima scusa dei soci cinesi del Parma per rimandare il versamento della quota del 30% di aumento di capitale da 9 milioni complessivi a loro spettante è stata il coronavirus e la conseguente chiusura delle banche cinesi. Peccato che di solito i bonifici di  Link, di norma, partissero  da Hong  Kong dove l'epidemia di polmenite d...

    – Marco Bellinazzo

    Il Parma calcio riprende la Via della Seta, intesa tra cordata italiana e socio cinese

    Arriva l'accordo fra Nuovo Inizio, la società formata da 7 imprenditori di Parma che detiene il pacchetto di maggioranza del Parma Calcio 1913, e il magnate cinese Jiang Lizang. Si chiude così l'arbitrato sul passaggio delle quote societarie. L'intesa prevede la possibilità per il Parma di usufruire del network di scouting e know-how internazionale sviluppato in questi anni da Link International.

    – di Marco Bellinazzo

    Un arbitrato per tutelare l'italianità del Parma

    Alla fine sarà un arbitrato a risolvere la disputa italo-cinese sulla governance del Parma Calcio 1913, risorto dalle ceneri del fallimento del 2015 e tornato in questa stagione a calcare i campi della Serie A. La partnership italo-cinese avviata nella primavera del 2017 pare infatti definitivamente incrinata soprattutto a causa degli inadempimenti dell'ex azionista di maggioranza Jiang Lizhang, presidente del colosso Desports, già attivo nello sport internazionale con la partecipazione nel Gra...

    – Marco Bellinazzo

    Parma conteso: Nuovo Inizio ha rimediato alle inadempienze di Link ai patti parasociali, arbitrato già in corso per chiarire ogni dubbio

    Il Parma resta al centro di un'accesa contesa legale tra Jiang Lizhang, l'ex presidente del Parma Calcio 1913 divenuto azionista di minoranza lo scorso 23 ottobre con la sua società Link, e Nuovo Inizio, la società di cui sono soci Paolo Pizzarotti, Guido Barilla, Angelo Gandolfi (Erreà), Marco Ferrari, Giampaolo Dallara, Mauro Del Rio e Giacomo Malmesi.?? L'attuale suddivisione delle quote del Parma Calcio 1913 vede Nuovo Inizio Srl al 60%, Link International (Lizhang) al 30%, e Parma Parteci...

    – Marco Bellinazzo

    Serie A, il Parma torna in mano italiana

    Il Parma torna in mani italiane. Jiang Lizhang non è più il presidente del Parma Calcio 1913. Dopo nemmeno un anno di regno cinese, il club è stato riacquistato dai soci di Nuovo Inizio, il gruppo di imprenditori che nel 2015 diedero vita alla rinascita della squadra dopo il fallimento del Fc

    – a cura di Datasport

1-10 di 14 risultati