Ultime notizie:

Angelo Drusiani

    Spread, ecco perché la formula con cui viene calcolato penalizza l'Italia

    Lo spread BTp-Bund sta salendo bruscamente da qualche seduta. Sono soprattutto le tensioni politiche sul caso Ilva ad alimentare nuove vendite sui titoli italiani e questo ha portato, di fronte a un rendimento del Bund certamente più stabile nelle ultime giornate, a un'impennata dello spread.

    – di Vito Lops

    Borse e spread, ecco le previsioni dei gestori per la seconda metà del 2019

    Secondo gli operatori i mercati europei, con valutazioni meno care rispetto a Wall Street, hanno più spazio per continuare a crescere. Il secondo semestre, comunque, sarà meno brillante del primo. Il rendimento del BTp può calare. Tuttavia c'è l'incognita dell'eventuale escalation tra Bruxelles e Roma

    – di Vittorio Carlini

    Borse e spread nella morsa di dazi e voto Ue: le mosse per il risparmiatore

    Elezioni europee. Una variabile rilevante per le Borse. Il voto (previsto tra il 23 e il 26 maggio prossimi), a causa della sfida dei partiti anti-europeisti, potrebbe segnare una svolta nell'Unione europea. O, perlomeno, modificarne gli assetti. Una possibilità, a fronte della partita a scacchi

    – di Vittorio Carlini

    Europa, su 880 mld di nuovi bond le incognite di politica e recessione

    Scampato pericolo. La scelta di Fitch di non muoversi, confermando per l'Italia il rating «BBB»/Negativo, ha fatto tirare il classico sospiro di sollievo. Non solo agli operatori domestici ma anche a quelli internazionali. «Un inciampo in meno per le strategie d'investimento» è il leit motiv di

    – di Vittorio Carlini

    BTp, Bund, T-Bond: ecco le cause che hanno portato al calo dei rendimenti

    "Hic et nunc", "qui e adesso". E' un approccio, spesso usato nell'analisi finanziaria, che non permette di cogliere i trend di fondo dei listini. Indossare gli occhiali di lungo periodo, invece, consente di capire meglio cosa accade sui mercati. Così è anche nel mondo dei titoli di Stato. Qui

    – di Vittorio Carlini

    Mercati finanziari, il 64% degli asset è in negativo. Pesano la politica e i dazi

    Un anno contrastato. Difficile dal punto di vista dei mercati finanziari. Soprattutto se confrontato con quello scorso. E' il 2018. O, meglio, il periodo tra inizio gennaio e fine ottobre. Certo: rimangono ancora novembre e dicembre per cambiare le carte in tavola sul risultato finale. Inoltre

    – di Vittorio Carlini

    Non solo Italia: i 5 rischi che minacciano i mercati finanziari

    Venerdì la Lira turca (+1% sul dollaro) e il Peso argentino (+3,15% ) hanno concesso, sui listini Ue, un momento di tregua. La ripresa però, a fronte dei crolli degli ultimi mesi, non ha impressionato gli investitori. I quali, ascoltando l'ultima invettiva di Donald Trump che ha minacciato l'uscita

    – di Vittorio Carlini

1-10 di 198 risultati