Persone

Angelo Bagnasco

Angelo Bagnasco è nato il 14 gennaio del 1943 a Pontevico (BS) ed è un Cardinale ed Arcivescovo cattolico italiano, che riveste attualmente la carica di Presidente della Commissione Episcopale Italiana e Vice Presidente del Consiglio delle Conferenze Episcopali Europee. È inoltre Arcivescovo metropolita di Genova e cardinale presbitero della Gran Madre di Dio.

Nel 1966 Angelo Bagnasco è stato ordinato sacerdote e si è laureato in Filosofia a Genova. È diventato assistente ecclesiastico ed ha intrapreso la carriera accademica, insegnando in diversi istituti.

Nel 1998 è stato nominato da papa Giovanni Paolo II alla sede vescovile di Pesaro e due anni più tardi è diventato il primo arcivescovo metropolita della stessa città.

Nel 2003 è stato scelto quale Ordinario Militare per l'Italia, ovvero vescovo della struttura religiosa delle Forze armate italiane, carica che gli ha comportato automaticamente la nomina a generale dell'Esercito.

Ha celebrato i funerali di Stato dei vari caduti della seconda guerra del Golfo e della guerra in Afghanistan.

Nel 2006 papa Benedetto XVI lo ha nominato arcivescovo di Genova e lo stesso anno è diventato anche presidente della Conferenza Episcopale Ligure.

Nel 2007 Bagnasco è stato chiamato a sostituire il cardinal Camillo Ruini alla guida della Conferenza Episcopale Italiana.

Tra le altre cariche Angelo Bagnasco è anche membro della Commissione Episcopale per la cultura e le comunicazioni sociali. Dopo le sue dichiarazioni in merito alle coppie di fatto, Bagnasco è stato oggetto di atti intimidatori da parte di ignoti.

Il 30 settembre del 2011 è stato eletto vicepresidente del Consiglio delle Conferenze Episcopali Europee (CCEE).

Il 7 marzo del 2012 Benedetto XVI lo ha riconfermato presidente della CEI per altri 5 anni.

Nel febbraio del 2013, prendendo parte ad un convegno sulla Famiglia tenuto a Genova, ha assunto posizioni fortemente critiche contro l'approvazione francese del primo articolo sul matrimonio tra omosessuali.

Il Cardinale Bagnasco ha ricevuto le seguenti onorificienze:

— Balì Cavaliere di Gran Croce di Giustizia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio (Casa di Borbone-Due Sicilie);

— Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme (Santa Sede);

— Cardinali di Santa Romana Chiesa (SMOM).

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Angelo Bagnasco | Genova | Benedetto XVI | San Giorgio | Brescia | Forze Armate | Commissione Episcopale Italiana | Giovanni Paolo II | Camillo Ruini | Vice Presidente del Consiglio | Santa Romana Chiesa | Madre di Dio | Sovrano Militare Ordine di Malta | Chiesa Apostolica Romana | Consiglio delle Conferenze Episcopali Europee | Conferenza Episcopale Italiana (CEI) |

Ultime notizie su Angelo Bagnasco

    La lezione di Genova: unità e compostezza nel giorno del dolore

    GENOVA - Sotto la pila 9, in costruzione, del ponte che sostituirà il viadotto Morandi, il cordoglio ha sostituito l'entusiasmo che, il 25 giugno, aveva animato l'avvio della prima colata di calcestruzzo a supporto della struttura. Oggi nel capannone - aperto per metà - che si affaccia sul nuovo

    – di Raoul De Forcade

    Genova, il giorno del ricordo. I vertici di Autostrade lasciano la cerimonia

    Mattarella sulle pagine del Secolo XIX: «Ci separa da quel tragico avvenimento un anno che non è trascorso invano. Un progetto di nuovo ponte, lineare, solido e bellissimo, è pronto e già sono stati avviati lavori per la sua costruzione. Il nuovo ricorderà per sempre quelle vittime innocenti, sepolte dalle macerie di una tragedia, causata dall'uomo, che si poteva e doveva evitare»

    Migranti, la «nuova politica» dei vescovi ai tempi di Francesco

    Lo disse chiaro, ormai quasi tre anni fa: sulle faccende di politica interna - quella italiana in testa - «io non mi immischio». Papa Francesco rispondeva sul volo di ritorno dal Messico ad una domanda sulle unioni civili, in via di approvazione in Parlamento, e con quelle parole chiudeva

    – di Carlo Marroni

    Papa nomina Galantino alla guida del «Tesoro immobiliare»

    Cambio alla guida del ministero del "Tesoro" del Vaticano: il Papa ha nominato presidente dell'Apsa (Amministrazione Patrimonio Sede Apostolica) il vescovo Nunzio Galantino, da fine 2013 segretario della Conferenza episcopale italiana. Sostituisce il cardinale Domenico Calcagno, che lascia per

    – di Carlo Marroni

    Papa: «Attenti a denaro, no ai vescovi-faraoni»

    Come ha abituato ormai a fare da quando è stato eletto Papa Francesco ha aperto l'assemblea annuale della Conferenza Episcopale Italia, nell'Aula Nuova del Sinodo. E agli oltre 220 vescovi presenti Bergoglio ha espresso «preoccupazione per quanto riguarda il denaro e la trasparenza. E' una

    – di Carlo Marroni

    Viaggio nella turbina a gas più potente d'Europa

    Anche a vederlo da lontano, con i suoi 15 metri di altezza e 160 tonnellate di peso, il rotore si presenta imponente. E non è che una parte della turbina GT36-S5 che, in gergo, alla Ansaldo Energia, chiamano Monte Bianco, in quanto top europeo per potenza, e che sarà prodotta a Genova. Il

    – di Cristina Casadei

    Il tavolo Ilva tra Am Investco e sindacati parte con uno sciopero

    Parte lunedì tra le proteste delle istituzioni locali e gli scioperi dei lavoratori la trattativa sull'occupazione della «nuova» Ilva, quella che farà capo ad Am Investco Italy (Arcelor Mittal e Marcegaglia). Ventiquattrore di astensione sia a Taranto che a Novi Ligure. E a Milano, intanto, il gup

    – di Domenico Palmiotti e Matteo Meneghello

1-10 di 417 risultati