Persone

Angelo Bagnasco

Angelo Bagnasco è nato il 14 gennaio del 1943 a Pontevico (BS) ed è un Cardinale ed Arcivescovo cattolico italiano, che riveste attualmente la carica di Presidente della Commissione Episcopale Italiana e Vice Presidente del Consiglio delle Conferenze Episcopali Europee. È inoltre Arcivescovo metropolita di Genova e cardinale presbitero della Gran Madre di Dio.

Nel 1966 Angelo Bagnasco è stato ordinato sacerdote e si è laureato in Filosofia a Genova. È diventato assistente ecclesiastico ed ha intrapreso la carriera accademica, insegnando in diversi istituti.

Nel 1998 è stato nominato da papa Giovanni Paolo II alla sede vescovile di Pesaro e due anni più tardi è diventato il primo arcivescovo metropolita della stessa città.

Nel 2003 è stato scelto quale Ordinario Militare per l'Italia, ovvero vescovo della struttura religiosa delle Forze armate italiane, carica che gli ha comportato automaticamente la nomina a generale dell'Esercito.

Ha celebrato i funerali di Stato dei vari caduti della seconda guerra del Golfo e della guerra in Afghanistan.

Nel 2006 papa Benedetto XVI lo ha nominato arcivescovo di Genova e lo stesso anno è diventato anche presidente della Conferenza Episcopale Ligure.

Nel 2007 Bagnasco è stato chiamato a sostituire il cardinal Camillo Ruini alla guida della Conferenza Episcopale Italiana.

Tra le altre cariche Angelo Bagnasco è anche membro della Commissione Episcopale per la cultura e le comunicazioni sociali. Dopo le sue dichiarazioni in merito alle coppie di fatto, Bagnasco è stato oggetto di atti intimidatori da parte di ignoti.

Il 30 settembre del 2011 è stato eletto vicepresidente del Consiglio delle Conferenze Episcopali Europee (CCEE).

Il 7 marzo del 2012 Benedetto XVI lo ha riconfermato presidente della CEI per altri 5 anni.

Nel febbraio del 2013, prendendo parte ad un convegno sulla Famiglia tenuto a Genova, ha assunto posizioni fortemente critiche contro l'approvazione francese del primo articolo sul matrimonio tra omosessuali.

Il Cardinale Bagnasco ha ricevuto le seguenti onorificienze:

— Balì Cavaliere di Gran Croce di Giustizia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio (Casa di Borbone-Due Sicilie);

— Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme (Santa Sede);

— Cardinali di Santa Romana Chiesa (SMOM).

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Angelo Bagnasco | Genova | Benedetto XVI | San Giorgio | Brescia | Forze Armate | Commissione Episcopale Italiana | Giovanni Paolo II | Camillo Ruini | Vice Presidente del Consiglio | Santa Romana Chiesa | Madre di Dio | Sovrano Militare Ordine di Malta | Chiesa Apostolica Romana | Consiglio delle Conferenze Episcopali Europee | Conferenza Episcopale Italiana (CEI) |