Persone

Angela Merkel

Angela Merkel ricopre ricopre la carica di Cancelliere della Germania, ed è al suo quarto mandato. Il 24 settembre 2017 ha vinto le elezioni con il 32,9% dei voti in calo di 9 punti rispetto a quelle precedenti.

Angela Merkel ha ricoperto la carica di Cancelliere già alla fine del 2009 quando il suo partito, la Cdu, aveva vinto le elezioni e precedentemente ha ricoperto la carica di primo ministro dal 2005 al 2009, guidando una grande coalizione con il partito di opposizione, la Spd.

Angela Merkel è quindi, non solo la prima donna a diventare Cancelliere, ma anche la prima ad esserlo diventata per 4 volte consecutive. È anche il Cancelliere più giovane nella storia della Germania ed è considerata nelle classifiche del magazine Forbes (degli anni 2006, 2007, 2008, 2009, 2011, e 2012) la donna più potente del mondo.

Prima di correre per la carica di Cancelliere, Angela Merkel ha ricoperto il ruolo di leader dell'opposizione dal 2002 al 2005, dopo che il suo predecessore aveva perso le elezioni contro Schröder. Prima ancora, Angela Merkel è stata presidente del suo partito, la Cdu; la sua ascesa alla presidenza è stata favorita dallo scandalo che ha colpito, nel 1999, il vertice del partito, tra cui Helmut Kohl. Proprio quest'ultimo è stato per anni il mentore politico di Angela Merkel: dal 1994 al 1998 l'aveva voluta in uno dei suoi governi come ministro per l'ambiente, posizione in cui la Merkel aveva guadagnato notevole popolarità. Prima ancora, dal 1991 al 1994, Angela Merkel è stata ministro per le donne e la gioventù in un precedente governo Kohl.

Prima della caduta del muro, la Merkel abitava nella Germania dell'Est, dove aveva studiato fisica a Lipsia. Alla caduta del muro ha partecipato al movimento Risveglio Democratico, riuscendo a farsi eleggere alle prime e uniche elezioni libere della RDT. Successivamente è stata eletta nel parlamento federale della Germania Unita ed è entrata nella Cdu, partito di cui fa ancora oggi parte.

Per la sua tenacia è stata definita "donna di ferro" e paragonata dalla stampa britannica all'ex Primo Ministro del Regno Unito Margaret Thatcher.

Ultimo aggiornamento 25 settembre 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Partiti politici | Angela Merkel | Elezione | Freie Demokratische Partei | Cristiano Democratica | Helmut Kohl | Margaret Thatcher | Risveglio Democratico | Sozialdemokratische Partei Deutschlands | Germania | Unione Cristiano-Sociale | CDU |

Ultime notizie su Angela Merkel

    La nuova Guerra fredda è sul controllo dei dati

    «Chi sarà leader nell'intelligenza artificiale governerà il mondo». Parola del presidente russo, Vladimir Putin. La geopolitica si basa da sempre sul controllo delle risorse strategiche: quelle che abilitano l'economia, la potenza militare, il potere politico. In passato, la risorsa strategica per

    – di Luca De Biase

    Elezioni europee: 70 giorni al voto, cosa dicono i sondaggi?

    La fetta principale di eletti che animerà i popolari europei sarà composta dal partito guidato di recente da Angela Merkel, con spagnoli e polacchi che pure forniranno un discreto contributo. ... In Germania le storie più importanti riguardano la CDU/CSU, guidata fino a dicembre scorso da Angela Merkel, e i verdi.

    – Infodata

    Elezioni europee: 72 giorni al voto, cosa dicono i sondaggi?

    Per molti aspetti le elezioni europee del 26 maggio rappresentano uno dei voti più importanti della sua ormai decennale storia. Per capire quali sono gli scenari che possiamo aspettarci, nonostante tutti i loro difetti lo strumento più affidabile restano ancora il sondaggio. Di rilevazioni a livello europeo ne esistono pochissime, ma resta comunque possibile aggregare i singoli sondaggi nazionali per provare a calcolare quanti seggi potrebbero venire occupati dai diversi partiti, in ciascun paes...

    – Davide Mancino

    Torna la tassa sulle transazioni finanziarie

    Con una dichiarazione a sorpresa, lunedì scorso il presidente del Parlamento tedesco, Wolfgang Schäuble, ha proposto l'abolizione del voto all'unanimità nelle decisioni del Consiglio europeo che ancora lo richiedono, tra queste spiccano le politiche in materia fiscale. La logica di Schäuble è che,

    – di Carlo Bastasin

    Deutschland über alles, il surplus di Frau Merkel raggiunge i 58 miliardi di euro nel 2018

    Perché la Germania della declinante Angela Merkel, sebbene l'economia sia in frenata e nel quarto trimestre la crescita sia stata pari a zero salvandosi per un soffio dalla recessione tecnica, è comunque fiduciosa? Perché ha messo fieno in cascina cioè ha messo a segno  un surplus di bilancio di 58 miliardi di euro nel 2018, il maggiore dai tempi dell'unificazione con l'ex DDR ed equivalente all'1,7% del Pil. Una cifra enorme. Le entrate pubbliche sono aumentate del 4,7%, sorpassando del 3,2% l...

    – Vittorio Da Rold

    Germania e Francia accelerano in assenza dell'Italia

    C'è una nuova politica industriale in Europa, ed è, guarda caso, franco-tedesca. Più del Trattato di Aquisgrana del gennaio scorso, importante sul piano simbolico ma deludente rispetto alla portata storico-politica del Trattato dell'Eliseo del 1963, il manifesto presentato ieri dai ministri

    – di Attilio Geroni

1-10 di 6956 risultati