Ultime notizie:

Ang Lee

    Sigourney Weaver: «Nessun regista mi ha vista come femme fatale»

    Mai un ruolo romantico, da femme fatale. «Quando ho iniziato la mia carriera sognavo Shakespeare, ma mi sono trovata protagonista di una carriera completamente diversa. Mai una fidanzata o un amante». Parola di Sigourney Weaver, protagonista ieri di un incontro ravvicinato alla Festa del cinema di

    – di Nicoletta Cottone

    "Chiamami col tuo nome": ecco perché il film di Guadagnino si merita l'Oscar

    In una pianura estenuata dal calore e dall'esuberanza dell'estate, Lyle (Michael Stuhlbarg), archeologo, e Annella (Amira Casar) Perlman ospitano ogni anno per sei settimane un ricercatore, esperto di arte classica. E' una forma di filantropia che la coppia, colta e poliglotta, esercita verso un giovane straniero per permettergli di lavorare con Lyle e di immergersi nella bellezza dell'Italia. Chiamami con il tuo nome di Luca Guadagnino riavvolge indietro il nastro del tempo di oltre trent'anni ...

    – Cristina Battocletti

    L'amore sulla soglia

    In una pianura estenuata dal calore e dall'esuberanza dell'estate, Lyle (Michael Stuhlbarg), archeologo, e Annella (Amira Casar) Perlman ospitano ogni anno per sei settimane un ricercatore, esperto di archeologia greca. E' una forma di filantropia che la coppia, colta e poliglotta, esercita verso un

    – di Cristina Battocletti

1-10 di 147 risultati